17 dicembre 2010 No agli scontri istituzionali

“In un crescente aumento di conflitti sociali compito primario delle istituzioni e della politica è quello di abbassare la tensione e svelenire il clima incandescente. E’ necessario – ha detto Nicola – che ognuno di noi interpreti il proprio ruolo con saggezza ed equilibrio e nel rispetto delle funzioni e dei poteri delle altre istituzioni, a partire da quella delicatissima della Magistratura. Aprire scontri istituzionali in questo momento già delicato, oltre che una leggerezza, è anche profondamente sbagliato. Solo in questo modo si può tentare di far progredire senza contrasti la nostra complessa e variegata società”.


Tag: Blog
Per partecipare alla discussione sulle ultime attività seguimi su Facebook Se vuoi essere aggiornato sulle notizie più importanti iscriviti alla newsletter.
parajumpers outlet
buy AAA Replica Watches rolex watches datejust tag heuer replica