27 febbraio 2014 Gioco d’azzardo: vicini alle famiglie per combattere la ludopatia Sempre più persone sono vittime del gioco d’azzardo. Un dramma che si consuma quotidianamente e che non vogliamo ignorare. Entro marzo inauguriamo un numero verde, vogliamo diventare un punto di riferimento fondamentale in questa battaglia di civiltà

Il gioco d’azzardo patologico è sempre più diffuso e sta rovinando tante famiglie. Entro marzo la Regione attiverà un nuovo numero verde, per fornire informazioni utili su come affrontare questo dramma e a chi chiedere aiuto.

Questo numero verde sarà un punto di riferimento per i giocatori compulsivi e per i loro familiari e sarà un ulteriore sostegno alla rete regionale degli sportelli no-slot che abbiamo finanziato con un milione di euro.

Abbiamo avuto il coraggio di schierarci dalla parte delle vittime. È un tema troppo importante e ha costi sociali enormi che non vogliamo ignorare. Il prossimo mese inizierà anche il corso di formazione per gli operatori che lavoreranno negli sportelli sul territorio.

Il gioco d’azzardo è una nuova forma di schiavitù che disintegra famiglie e comunità intere. Spesso chi gioca sperpera i risparmi di anni, può subire più facilmente raggiri e truffe e cadere nelle mani della criminalità organizzata.

 


Tag: Blog
Per partecipare alla discussione sulle ultime attività seguimi su Facebook Se vuoi essere aggiornato sulle notizie più importanti iscriviti alla newsletter.
PUOI LEGGERE ANCHE
parajumpers outlet