28 novembre 2015 Consegnate le prime 40 ambulanze e 10 automediche per il Giubileo Il parco mezzi della sanità del Lazio non veniva sostituito da circa 10 anni, molti mezzi infatti avevano più di 400mila chilometri di servizio all’attivo. Siamo intervenuti anche su questo, nei prossimi mesi ci sarà un totale di 86 nuove ambulanze equipaggiate secondo i più alti standard tecnologici per fornire un miglior servizio di assistenza medica a cittadini, pellegrini e turisti

Il parco mezzi della sanità del Lazio non veniva sostituito da circa 10 anni, molti mezzi infatti avevano più di 400mila chilometri di servizio all’attivo. Siamo intervenuti anche su questo, ecco come:

40 nuove ambulanze e 10 automediche entreranno in servizio dal 1° dicembre grazie al contratto stipulato con Ares 118. Tutti i mezzi sono equipaggiati secondo i più alti standard tecnologici per fornire un miglior servizio di assistenza medica a cittadini, pellegrini e turisti e rinforzare così la Rete dell’emergenza nella Regione in occasione del Giubileo.

86 le nuove ambulanze. Grazie ad un finanziamento di 3,5 milioni di euro nei prossimi mesi la Regione Lazio rinnoverà ulteriormente il proprio parco mezzi con 86 nuove ambulanze. La gara per l’acquisto dei nuovi mezzi è stata deliberata da ARES 118 lo scorso 11 novembre dopo il via libera dall’Anac, Autorità nazionale anticorruzione. Le prime ambulanze potrebbero essere consegnate già entro il primo trimestre del 2016.

20 milioni di euro per potenziare la rete dell’emergenza Ares 118.  Le risorse serviranno per coprire le spese relative a personale, mezzi, tecnologie e elisoccorso. In particolare circa 7 milioni, di cui la metà derivati da fondi regionali, sono destinati all’acquisto di 86 nuovi mezzi dotati di tecnologie di ultima generazione e attrezzature. Il restante  importo pari a oltre 13 milioni destinato invece al personale. Ulteriori finanziamenti sono finalizzati all’implementazione della rete di elisoccorso.

Il personale. In particolare per quanto riguarda il personale l’Azienda, per il periodo giubilare, è stata autorizzata ad assumere 25 nuovi medici, 107 infermieri, di cui 40 attraverso le graduatorie esistenti, e 68 autisti assunti con le procedure pubbliche del collocamento.

 

Il servizio dell’Ares 118 in occasione del Giubileo sarà rinforzato grazie all’aiuto e al servizio dei volontari formati dalla Regione Lazio per l’accoglienza e l’assistenza medica dei pellegrini e dei turisti.

 


Tag: Blog
Per partecipare alla discussione sulle ultime attività seguimi su Facebook Se vuoi essere aggiornato sulle notizie più importanti iscriviti alla newsletter.
PUOI LEGGERE ANCHE
parajumpers outlet
buy AAA Replica Watches rolex watches datejust tag heuer replica