4 ottobre 2016 340 nuovi bus Cotral in tutto il Lazio, rivoluzioniamo i trasporti su gomma Alcuni dei bus Cotral in circolazione hanno addirittura 15 anni e oltre 1 milione e mezzo di chilometri percorsi! Dopo 10 anni dall’ultimo investimento tra qualche settimana iniziamo le consegne di 340 bus moderni e innovativi su tutto il territorio del Lazio, per garantire a tutte e a tutti di spostarsi in piena sicurezza

Una grande rivoluzione del trasporto pubblico regionale: il 19 ottobre iniziamo la consegna dei nuovi bus Cotral che garantiranno ai circa 200mila pendolari e studenti che ogni giorno utilizzano il trasporto regionale su gomma viaggi più comodi, puntuali e dignitosi.

Eleviamo la qualità dei servizi ai cittadini. Cotral oggi  è una società risanata ora in grado di pensare alla missione primaria  di garantire servizi efficienti ai cittadini. Pensate che alcuni dei bus Cotral in circolazione hanno addirittura 15 anni, dato che erano stati comprati per “Italia ‘90”, con oltre 1 milione e mezzo di chilometri percorsi! l’ultimo investimento Cotral per il rinnovo dei bus risale a 10 anni fa, mentre la media europea per la sostituzione di un bus è di massimo 8 anni.

Ecco tutte le info sui nuovi bus:

340 nuovi mezzi su tutto il territorio del Lazio, per rinnovare un terzo della flotta Cotral. l’investimento complessivo è di 81 milioni, grazie al supporto del Governo: 51 milioni di euro dalla Regione Lazio, 8 milioni dal ministero dell’ambiente, per la riduzione delle emissioni, 15 milioni dal ministero delle infrastrutture, 7 milioni autofinanziati da Cotral, che ha investito risorse proprie per l’acquisto di 20 dei 40 bus bipiano che entreranno in servizio. E’ il segno tangibile che Cotral è un’azienda capace di camminare con le proprie gambe e che dopo anni di cattiva gestione Cotral torna a produrre utili da reinvestire nel servizio.

I bus saranno moderni e confortevoli: abbiamo 300 nuovi bus di 12 metri e 40 bus bipiano, che garantiscono il massimo confort ai viaggiatori.

Più sicurezza e rispetto dell’ambiente: è prevista la videosorveglianza a bordo, gli autisti avranno cabine di protezione più sicure e mezzi con sensori di supporto alla guida. Il vecchio parco mezzi oltre ad essere obsoleto e inaffidabile era anche altamente inquinante. Con questi nuovi mezzi riduciamo i consumi e rispettiamo l’ambiente.

Trasparenza e consegne in tempi certi:

Come procederanno le consegne: il primo autobus da 12 metri sarà consegnato il 19 ottobre, a seguire il 24 ottobre altri 4 autobus, poi 30 bus al mese, fino alla fine della fornitura del primo lotto di 100 bus che avverrà il 15 febbraio. I primi due bus bipiano verranno consegnati entro la fine del 2016. Nel corso del prossimo anno ne verranno consegnati altri 240.

Tutto è avvenuto in piena trasparenza: per poter raggiungere risultati in tempi rapidi e con la massima trasparenza, la gara spacchettata in 2 lotti è stata realizzata con la supervisione di Anac. Tutti i mezzi saranno vestiti con il nuovo logo all’interno di una rinnovata strategia di customer care.

La manutenzione: la novità più importante di questa gara è che, con l’acquisto dei bus, è compresa anche la manutenzione in full service per dieci anni. che consentirà all’azienda un altro importante, progressivo, risparmio dei costi manutentivi stimato per il 2017 in circa 3,5 milioni di euro.

Al lavoro per rendere Cotral un’azienda modello. Non ci fermiamo quindi con gli investimenti: questo e’ l’inizio di un percorso che stiamo intraprendendo: già assunti 220 nuovi autisti, già prevista una ristrutturazione dei principali depositi presenti sul territorio e l’avvio della costruzione di due nuovi impianti, di cui uno a Cerveteri.


Tag: Blog
Per partecipare alla discussione sulle ultime attività seguimi su Facebook Se vuoi essere aggiornato sulle notizie più importanti iscriviti alla newsletter.
PUOI LEGGERE ANCHE
parajumpers outlet
buy AAA Replica Watches rolex watches datejust tag heuer replica