26 giugno 2015 Orte-Civitavecchia: l’impegno per completare il tratto Monte Romano est–Cinelli Sblocchiamo dopo anni un’infrastruttura strategica finanziata con circa 117 milioni di euro di fondi stanziati interamente dalla Regione. Un intervento fondamentale per il Lazio e l’Umbria, ma non solo, perché si tratta di un’arteria di interesse regionale e nazionale e comporterà particolari vantaggi anche per quanto riguarda la mobilità e il trasporto delle merci da e per il porto di Civitavecchia

Vogliamo andare avanti così e chiudere una pagina triste del nostro Paese per cui quest’opera è rimasta sempre in qualche modo incompiuta nonostante la progettazione e l’attuazione siano partite addirittura nel 1986. Quest’infrastruttura strategica, finanziata con circa 117 milioni di euro di fondi stanziati interamente dalla Regione, comporterà particolari vantaggi anche per quanto riguarda la mobilità e il trasporto delle merci da e per il porto di Civitavecchia.

Un’arteria di interesse regionale e nazionale perché collega uno dei porti più importanti del Mediterraneo con l’arteria viaria nazionale verso il Nord, verso l’Europa e verso il Sud del Paese e, ancora, verso l’entroterra e poi verso gli insediamenti produttivi dell’Umbria. L’opera è stata giudicata positivamente anche dal Ministro dei Trasporti, Graziano Delrio, che l’ha definita “di beneficio per il Lazio e per tutto il sistema industriale e competitivo del Paese”.

Il nuovo tratto si svilupperà nel territorio dei comuni di Vetralla e Monte Romano, entrambi in provincia di Viterbo, ha una  lunghezza complessiva di 6,4 km compresi tra lo svincolo di Monte Romano Est e lo svincolo di Cinelli. L’opera, per un importo complessivo di oltre 57 milioni di euro, è caratterizzata da 3 gallerie artificiali e quattro viadotti. 870 giorni il tempo a disposizione per completare i lavori, di questi 120 per la redazione del progetto esecutivo e 750 per l’esecuzione delle opere.

La storia di quest’opera risale agli anni ’70. Dopo il primo completamento del tratto compreso tra Orte e Vetralla nel 2006, la Regione Lazio, in carenza di finanziamenti statali, ha deciso di realizzare nel 2011 il tratto compreso tra località Cinelli e Monteromano Est con uno stanziamento totale di 117 milioni di euro. L’opera che riparte oggi è stata di fatto bloccata per quattro anni a causa di problemi burocratici e ricorsi amministrativi.

 

 


Tag: Blog
Per partecipare alla discussione sulle ultime attività seguimi su Facebook Se vuoi essere aggiornato sulle notizie più importanti iscriviti alla newsletter.
PUOI LEGGERE ANCHE
parajumpers outlet
buy AAA Replica Watches rolex watches datejust tag heuer replica