19 agosto 2014 Sanità: fatture saldate a 60 giorni, abbiamo fatto molto meglio del previsto e in meno tempo Finalmente siamo in linea con gli standard europei, è un’ottima notizia per il settore sanitario e l’intero territorio regionale. Poco dopo il nostro arrivo, a giugno 2013, i pagamenti erano a 254 giorni. Passo dopo passo ci stiamo lasciando alle spalle una situazione drammatica

Pagamenti nel settore sanitario saldati a 60 giorni: ce l’abbiamo fatta prima del previsto ed è un risultato eccezionale, al di sopra di ogni aspettativa. Contavamo di  arrivarci entro il 2015 e invece abbiamo fatto molto meglio, e in meno tempo.

Un traguardo che ci rende orgogliosi. Finalmente siamo in linea con gli standard europei,  è un’ottima notizia per il settore sanitario e l’intero territorio regionale. Poco dopo il nostro arrivo, a giugno 2013, i pagamenti erano a 254 giorni.

Continua il nostro impegno per aumentare l’efficienza e abbassare le tasse. Lo stiamo facendo in tanti modi,  a partire dalle risorse che abbiamo sbloccato grazie al Decreto 35, il meccanismo virtuoso basato sull’anticipazione di liquidità che ha sbloccato 3,2 miliardi nel settore sanitario.

Tempi più rapidi anche grazie alla fatturazione elettronica. Siamo la prima Regione in Italia ad adottare questo sistema all’avanguardia con cui azzeriamo i tempi e semplifichiamo le procedure e il percorso burocratico troppo complicato che in passato è stato spesso causa di errori e ritardi nei pagamenti.

Passo dopo passo ci stiamo lasciando alle spalle una situazione drammatica. Continuiamo così, sulla strada della crescita e dello sviluppo economico e sociale.


Tag: Blog
Per partecipare alla discussione sulle ultime attività seguimi su Facebook Se vuoi essere aggiornato sulle notizie più importanti iscriviti alla newsletter.
PUOI LEGGERE ANCHE
parajumpers outlet