25 marzo 2014 Prevenire? E’ meglio che curare Il nostro impegno per evitare la diffusione di patologie più o meno gravi tra i nostri cittadini: dai controlli gratuiti contro i tumori femminili alla campagna di vaccinazione contro l’influenza. Migliorare i servizi senza tagliare si può, anche per la sanità del Lazio

Per risolvere i tanti problemi della nostra sanità abbiamo deciso di tagliare gli sprechi ma non i servizi. Vogliamo assicurare a tutte e a tutti un’assistenza degna di questo nome, stiamo lavorando giorno per giorno con questo obiettivo.

La prevenzione è molto importante perché permette di evitare l’insorgere di malattie più o meno gravi e di intervenire con cure poco invasive in caso di patologie allo stadio iniziale.

Controlli gratis contro i tumori femminili nelle Asl della Regione. In particolare, abbiamo dedicato alle donne tra i 25 e i 64 anni lo screening per la prevenzione del tumore del collo dell’utero, e alle donne tra i 50 e i 69 anni quello per la prevenzione del tumore della mammella. Il programma è durato per tutto il mese di ottobre.

Vaccini contro l’influenza per 45mila persone in più rispetto allo scorso anno. L’efficacia della campagna di vaccinazione , dedicata agli anziani e a chi ha gravi patologie,  è migliorata  anche grazie all’impegno dei medici di famiglia che hanno aderito: oltre il 90% in tutte le Asl ad accezione della Roma A, che ha comunque aumentato il numero di vaccinati rispetto al passato.

Dimezzata la quantità di farmaci inutilizzati. In questo modo, oltre ad aver aumentato il numero dei vaccini senza spendere un euro in più, abbiamo anche risparmiato risorse e rispettato l’ambiente.

Migliorare i servizi senza tagliare si può, anche per la sanità del Lazio.


Tag: Blog
Per partecipare alla discussione sulle ultime attività seguimi su Facebook Se vuoi essere aggiornato sulle notizie più importanti iscriviti alla newsletter.
PUOI LEGGERE ANCHE
parajumpers outlet
buy AAA Replica Watches rolex watches datejust tag heuer replica