26 aprile 2016 Scuole, palestre e asili nido ad Albano Laziale grazie ai fondi europei Cambiamo il volto delle città, con servizi innovativi e più accessibili grazie al programma Plus, Piani locali urbani di sviluppo. Interventi concreti per migliorare la vita di tante persone: dalle nuove scuole e asili nido ai percorsi di formazione fino a una palestra e campi da gioco. Succede ad Albano Laziale, in provincia di Roma. Leggi qui tutti i progetti

La vita di tante persone è migliorata nel comune di Albano Laziale, in provincia di Roma, grazie ai dieci interventi realizzati con il programma Plus (Piani locali urbani di sviluppo), finanziato con il Por-Fesr 2007-2013.

Nuove infrastrutture, interventi per conciliare tempi di vita e di lavoro e occupabilità. Tre settori fondamentali per cambiare il volto della città e il suo tessuto sociale con il progetto “Innovalba”.

Ecco gli interventi:

centro civico destinato a centro polivalente, cui si aggiungerà una struttura per servizi sperimentali;

scuola materna di tre sezioni, adatta a ospitare 90 bambini, e un asilo nido di 32 posti ex novo;

mensa e auditorium con aree gioco, campi polifunzionali e spogliatoi nel piazzale antistante l’edificio, cui si aggiungerà una palestra;

parcheggio per cento posti auto, nelle vicinanze del complesso scolastico con sistemazione delle vicine zone verdi;

piattaforma web per visualizzare la situazione dei parcheggi e la disponibilità di posti in tempo reale;

cinque interventi per l’inclusione sociale e l’occupabilità. Quali:

  1. voucher asili nido per contribuire al pagamento della retta per ventuno famiglie;
  2. nidi familiari, attraverso la formazione di quindici assistenti materne, “Tagesmutter”, e la successiva sperimentazione del servizio di nido familiare, cui hanno partecipato 23 bambini residenti nel Comune di Albano;
  3. voucher di conciliazione per permettere a cinque beneficiari di ottenere l’assistenza domiciliare diretta per anziani e disabili;
  4. voucher formativi per consentire la frequenza di corsi di formazione a quaranta beneficiari;
  5. 71 tirocini formativi presso aziende locali. Di questi, cinque si sono trasformati in assunzioni.

Dai voucher per i nidi all’assistenza domiciliare diretta, dai corsi di formazione e i tirocini formativi che hanno coinvolto decine di giovani, fino al servizio di nidi familiari. Tutti questi servizi hanno portato grandi miglioramenti nella vita quotidiana di tante persone.

16 Comuni del Lazio e 150 interventi in tutto il territorio grazie al Plus. Nello specifico abbiamo realizzato: 73 opere pubbliche; 33 interventi per l’inclusione sociale; 14 bandi a favore delle Piccole e medie imprese; 14 interventi a favore dello sviluppo di applicazioni e tecnologie Ict; 16 iniziative di promozione e comunicazione dei progetti integrati.

Oltre ai 113 milioni di euro stanziati all’inizio, sono stati aggiunti altri 8,9 milioni di euro, a dicembre 2013, per lo sviluppo di applicazioni e servizi come wi-fi, videosorveglianza, app per turisti e mobilità sostenibile.


Tag: Blog
Per partecipare alla discussione sulle ultime attività seguimi su Facebook Se vuoi essere aggiornato sulle notizie più importanti iscriviti alla newsletter.
PUOI LEGGERE ANCHE
parajumpers outlet
buy AAA Replica Watches rolex watches datejust tag heuer replica