21 novembre 2007 Nicola proclamato segretario Pd Lazio “sia federale e aperto non solo agli iscritti”

“Un partito federale e  ” non solo degli iscritti ma che assuma forme di organizzazione innovativa e  ” di democrazia e che veda nel cittadino elettore un’opportunita’”. Nicola lo ha presentato cosi’ il Partito democratico del Lazio alle oltre 1000 persone, tra delegati nazionali e regionali, ospiti e simpatizzanti, accorse sabato all’auditorium del Massimo per la prima assemblea della Costituente regionale del Lazio. ”
"Propongo – ha continuato Nicola – una Notte bianca della politica e delle idee, con il compito di aprire una settimana, dal 5 al 12 dicembre, di mobilitazione straordinaria per fondare il partito in tutti i quartiere e i comuni della regione”.
Nel corso della sua relazione Nicola ha inoltre sottolineato il grande lavoro svolto dalla Giunta regionale guidata dal Presidente Marrazzo “che ha saputo rimettere in moto il Lazio” ma ha espresso anche la necessita’ di un’autoriforma della macchina regionale: “per cominciare dobbiamo partire da proposte semplici ed efficaci: equiparazione del numero delle commissioni consiliari al numero degli assessorati, prerequisito indispensabile ad una vera sinergia fra giunta e consiglio regionale. Approvazione di  ” una riforma della legge elettorale regionale per puntare dalla prossima legislatura a restituire ai cittadini il diritto di scegliere per intero gli eletti ” con l’abolizione del ‘listino’ ” collegato al presidente e introducendo un premi di maggioranza. Una legge che comprenda una netta riduzione del numero dei consiglieri, l’introduzione dell’incompatibilità fra la carica di assessore e consigliere regionale e la riduzione a 12 del numero degli assessori a partire dalla prossima legislatura. Noi inoltre dobbiamo dire stop alla proliferazione dei gruppi con l’impossibilita’ di costituire gruppi consiliari inferiori a tre consiglieri. Dobbiamo proseguire nel lavoro di razionalizzazione degli enti con l’azzeramento e ridefinizione degli oltre 80 comitati e osservatori costituiti dalla Regione nel corso degli anni. Taglio secco di tutte le strutture inutili”.

Leggi la relazione di Nicola
Ordine del giorno conclusivo ”

leggi Repubblica
leggi Corriere della Sera
leggi Unita’
leggi Libero


Tag: Blog
Per partecipare alla discussione sulle ultime attività seguimi su Facebook Se vuoi essere aggiornato sulle notizie più importanti iscriviti alla newsletter.
parajumpers outlet
buy AAA Replica Watches rolex watches datejust tag heuer replica