21 dicembre 2007 “Il 2008 sarà l’anno delle riforme”

Abolizione del listino, diminuzione del numero di consiglieri, riduzione ” a 12 ” del numero degli assessori ed eliminazione della preferenza unica. Queste alcune delle ipotesi di riforma della legge elettorale e della macchina politica regionale ” proposte da Nicola in un intervista al Corriere della Sera. "Negli ultimi due anni e mezzo abbiamo fatto cose ottime, sia nel risanamento che nello sviluppo; ma il 2008 dovrà essere l’anno delle riforme. Per questo a gennaio il Pd depositera’ un’ipotesi di riforma che sarà discussa con la maggioranza e l’opposizione".
 ”
 ”
leggi l’intervista


Tag: Blog
Per partecipare alla discussione sulle ultime attività seguimi su Facebook Se vuoi essere aggiornato sulle notizie più importanti iscriviti alla newsletter.
parajumpers outlet
buy AAA Replica Watches rolex watches datejust tag heuer replica