8 marzo 2005 Due costituzioni sotto i piedi

L’8 marzo 2005 Nicola Zingaretti interviene ancora una volta sul Mandato di Arresto Europeo (MAE).Il Senato della Repubblica ha rimandato la discussione e l’Italia, come in altre occasioni, è l’unico dei 25 paesi europei che non si è ancora adeguato.
Dichiarazione di Nicola ZINGARETTI, presidente Delegazione italiana nel Gruppo PSE.
“Chi fà danni all’Italia in Europa? Oggi c’è una nuova controprova: l’espulsione, dal calendario dei lavori del Senato della Repubblica, della ratifica del Trattato costituzionale dell’UE. La maggioranza di centro destra mette le mani sulla Costituzione italiana al fine di disgregarla e, nello stesso tempo, tiene lontana l’Italia dall’Europa rinviando l’atto più significativo al fine di tenere buona la Lega. Secondo il presidente del Consiglio, avremmo dovuto essere i primi a ratificare, invece stiamo scivolando nella classifica. Chi è, dunque, che mina la credibilità europea e internazionale del nostro Paese


Tag: Blog
Per partecipare alla discussione sulle ultime attività seguimi su Facebook Se vuoi essere aggiornato sulle notizie più importanti iscriviti alla newsletter.
parajumpers outlet