19 marzo 2008 Manifestazione “Siamo tutti tibetani” Nicola: “non siete soli”

"In un mondo sempre più piccolo un gesto come questo fatto a piazza Campo de’ Fiori può arrivare a Pechino in pochi minuti ed incoraggiare a tenere alta la bandiera della libertà perché è feroce ed intollerabile quello che sta accadendo". Così ” Nicola, ” che a piazza Campo de’ Fiori ” ha partecipato alla ” manifestazione "Siamo tutti tibetani". ” "Trovo la proposta di Bettini interessante ed intelligente – ha continuato Nicola – fa ” fare un passo in avanti al dibattito ‘andare o non andare’ alle Olimpiadi ed indica una concreta ipotesi, perché nessuno sia politicamente complice di quanto sta avvenendo". ” Goffredo Bettini, coordinatore nazionale del Partito Democratico, ” aveva ” proposto di mandare a Pechino solo gli atleti e non i politici . E’ importante esserci – aveva ” detto Nicola nei giorni scorsi, motivando la sua adesione ” – perché quando sono in gioco i diritti umani e le libertà, bisogna scendere in campo per lottare affinché nessuno ne venga privato. ” Anche l’Italia e l’Unione europea devono alzare il tono della voce e porre all’attenzione internazionale la questione del mancato rispetto da parte delle autorità cinesi della libertà religiosa e culturale del popolo tibetano ed evitare che il silenzio avvolga questa grave violazione dei diritti umani. Per rendere tangibile la forza delle motivazioni per cui aderisco alla manifestazione ho fatto inserire sul mio sito un banner speciale per permettere a chi condivide le mie ragioni di inviare una lettera all’Ambasciata Cinese a Roma in segno di protesta. Io la mia l’ho già inviata”. ”


Tag: Blog
Per partecipare alla discussione sulle ultime attività seguimi su Facebook Se vuoi essere aggiornato sulle notizie più importanti iscriviti alla newsletter.
parajumpers outlet
buy AAA Replica Watches rolex watches datejust tag heuer replica