6 maggio 2008 Sicurezza e legalità: Nicola con “Libera”

 ” Nicola ha visitato la “Bottega dei sapori della legalità”, il negozio di Palazzo Valentini che mette in vendita i prodotti ricavati dai terreni confiscati alla mafia.
La Bottega è un piccolo ma significativo luogo attraverso cui – grazie alla precedente amministrazione provinciale di Enrico Gasbarra – l’associazione ‘Libera’ di Don Ciotti ha trovato ‘casa’ a Roma.
”Ci tenevo a partire da qui – ha sottolineato Nicola annunciando che lo spazio verrà ampliato al più presto – perché si è parlato molto di sicurezza e legalità. Due obiettivi che si raggiungono soprattutto educando. La repressione certo serve, ma è importante prevenire”.
 ”
Nicola si è detto ”preoccupato per le infiltrazioni mafiose sul territorio e negli appalti pubblici” e per ”l’aumento del fenomeno dell’usura che mette in ginocchio ” sempre più persone”. E ha annunciato: ”In sede di Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica, porterò l’idea di istituire a livello provinciale un Tavolo della legalità”. Una sede ”che serva ad intensificare, grazie alla collaborazione di Libera e di altre associazioni la lotta contro la criminalità”. L’intento è quella di ”liberare dal crimine il territorio, con una Provincia di Roma attore protagonista: reprimere il crimine con la collaborazione delle forze dell’ordine va bene, ma prevenire è indispensabile. Quindi ‘prevenzione mille, tolleranza zero’ è lo slogan”.
 ”
Nicola ” ha intenzione di ”mettere in campo tutte quelle azioni indispensabili a debellare i terribili fenomeni del racket e dell’usura ed evitare che vi sia collusione tra criminalità organizzata, politica e poteri pubblici. ” "È qui – ha rimarcato – che cresce il brodo del malaffare”. Del resto, ha aggiunto ”il tema della sicurezza è delicatissimo e va coordinato in una area vasta e in modo trasversale, partendo dalla scuola per arrivare alla realizzazione di infrastrutture idonee a garantire sicurezza ai cittadini e non solo repressione con più polizia”.


Tag: Blog
Per partecipare alla discussione sulle ultime attività seguimi su Facebook Se vuoi essere aggiornato sulle notizie più importanti iscriviti alla newsletter.
parajumpers outlet