24 settembre 2008 Nicola a Rete Oro parla di Alitalia e Sanità

“Se Cai con un partner straniero riesce a concludere l’accordo io sono l’uomo più felice del mondo. In queste ore il filo è sottilissimo, mi auguro che duri”. Lo ha detto Nicola, intervenendo alla trasmissione ‘Amministratori e cittadini’ su Rete Oro, riferendosi alla crisi Alitalia. “In queste ore, se c’è la percezione di una situazione che in parte si sta sbloccando, è perché c’è stato il confronto tra due parti. Si legge che il cda di Air France Klm domani si riunirà anche per valutare il dossier Alitalia. Ci sono dei segnali per questa cordata, qualcosa si muove”. ”
“Ora il primo stadio è la crisi – ha aggiunto Nicola – ma poi bisogna partire con la seconda fase: fatte le scelte su Alitalia gli enti locali dovranno stare pronti con politiche di sviluppo, penso al distretto del volo alla funzione che noi, insieme alla Regione e alle Ferrovie possiamo avere in termini di infrastrutture, affinché si superino dei limiti di viabilità. Alitalia è sul Lazio e che anche l’indotto è qui. Dobbiamo uscire dalla logica che là dentro è tutto marcio perché non è vero”.
 ”
Nicola è poi intervenuto anche sulla questione del deficit Sanità della Regione Lazio e dei mancati trasferimenti di 5 miliardi di euro da parte del Governo: “I cittadini del Lazio devono avere dallo Stato, perché è un loro diritto visto che sono tasse che hanno pagato, 5 miliardi di euro di trasferimenti che sono dovuti. Anche la Corte dei Conti i primi di agosto ha detto che sono dovuti ma il governo fa finta di niente. Ho il dovere di dire che quanto sta avvenendo oggi non è giusto: non si può tenere una regione sull’orlo del disastro, considerando le scelte coraggiose di Marrazzo e di un’amministrazione regionale che sta facendo quello che dal dopoguerra ad oggi nessuno prima ha mai avuto il coraggio di fare in termini di risparmio e anche, a 2 anni dalle elezioni, in termini di consenso elettorale”.


Tag: Blog
Per partecipare alla discussione sulle ultime attività seguimi su Facebook Se vuoi essere aggiornato sulle notizie più importanti iscriviti alla newsletter.
parajumpers outlet
buy AAA Replica Watches rolex watches datejust tag heuer replica