25 settembre 2008 Nicola: “Investiamo nella scuola per far crescere l’Italia” Nicola ha visitato l'Istituto Statale di Istruzione Specializzata per Sordi e inaugurato i due nuovi padiglioni interamente finanziati dalla Provincia di Roma.

“La Provincia di Roma è impegnata in importanti investimenti sulla scuola. I giovani rappresentano il valore aggiunto del nostro Paese, l’investimento per il futuro. Criminale e folle chi non scommette nella scuola”. È quanto ha detto Nicola.

“Lo scorso luglio abbiamo stanziato 160mln di euro per 140 interventi nelle scuole della Provincia –ha aggiunto Nicola – Il nostro Paese fa fatica a competere in ambiti internazionali, la crescita del Prodotto interno lordo è pari allo zero. Lo ripeto, le istituzioni devono scommettere nella scuola. Non un favore ma un dovere di chi governa la comunità. Non è giusto tagliare sulla scuola, una miniera di ricchezza per tutti noi.”

Una scuola, quella visitata da Nicola, che ha come filosofia il bilinguismo/biculturalismo, un metodo che consente ai ragazzi sordi e a quelli udenti di interagire con competenza in entrambe le lingue. Secondo quanto riferito, l’Isiss fa parte delle 432 scuole per disabili sensoriali che la Provincia di Roma, solo per biennio 2008-2009, sostiene con oltre 8,5 milioni di euro, per un totale di 3007 alunni. Nel 2003-2004, la spesa sostenuta dalla Provincia di Roma per la stessa tipologia di istituti era di quasi 3 milioni di euro, per un totale di 196 scuole assistite e 190 alunni assistiti.

C’è stato un incremento enorme: Oggi gli alunni disabili assistiti sono 1894, le scuole coinvolte 423, per un totale di 8 milioni e 358 mila euro di spesa sostenuta.


Tag: Blog
Per partecipare alla discussione sulle ultime attività seguimi su Facebook Se vuoi essere aggiornato sulle notizie più importanti iscriviti alla newsletter.
PUOI LEGGERE ANCHE
parajumpers outlet
buy AAA Replica Watches rolex watches datejust tag heuer replica