20 novembre 2008 Nicola e Luciano Spalletti contro la violenza sui bambini

“Bisogna dire con chiarezza che la violenza sui bambini è una vergogna e che non può essere tollerata in un paese civile”. Nella Giornata Mondiale dei Diritti dell’Infanzia organizzata a Palazzo Valentini da Telefono Azzurro e della Provincia di Roma, Nicola, di fronte alla platea di tanti piccoli studenti, ha voluto affermare quello che ha definito ‘il diritto primario’, accanto a lui l’allenatore dell’As Roma Luciano Spalletti e il presidente di Telefono Azzurro Ernesto Caffo.
Obiettivo della giornata: dare spazio agli interrogativi dei bambini. Temi come la povertà e la fame nel mondo, il diritto all’istruzione e la tutela per i bambini diversamente abili. Dai diritti dei minori alla crisi economica e finanziaria internazionale, molti degli studenti presenti hanno chiesto spiegazioni sul motivo del continuo aumento dei prezzi. Al centro del dibattito anche la questione delle minoranze etniche, l’uso di stupefacenti ed il problema delle adozioni.
“È un’iniziativa importante – ha detto Luciano Spalletti – alla quale dobbiamo partecipare tutti sia con le parole che con la disponibilità a valorizzare i bambini, che sono il nostro futuro”. Poi l’appello lanciato dall’allenatore della Roma ai ragazzi presenti in sala: “Bisogna sempre accettare il risultato, qualunque sia, vivere lo sport con gioia e divertimento, questo è quello che deve cambiare”.


Tag: Blog
Per partecipare alla discussione sulle ultime attività seguimi su Facebook Se vuoi essere aggiornato sulle notizie più importanti iscriviti alla newsletter.
parajumpers outlet
buy AAA Replica Watches rolex watches datejust tag heuer replica