27 aprile 2009 Nicola alla guida del Consiglio delle Autonomie Locali del Lazio

Nicola è stato eletto alla guida del Cal, il Consiglio delle autonomie locali del Lazio. Trentaquattro i voti assegnati. Una, la scheda bianca. Il Cal si è riunito per la prima volta lo scorso 16 aprile. Il Cal è previsto dalla Costituzione e dallo Statuto regionale e ha iniziativa legislativa. Ha inoltre funzione consultiva, dando pareri obbligatori su molte materie di legge regionale. Nel Cal siedono 40 componenti, di cui 20 di diritto: i 5 presidenti delle Province, i sindaci dei capoluoghi, un rappresentante dei 5 Consigli provinciali e i presidenti di Anci, Upi, Uncem, Legautonomie e Aiccree. Gli altri 20 sono eletti tra i rappresentanti degli altri Comuni, su base demografica, e tra i presidenti delle Comunità montane. La durata in carica del Cal va di pari passo con quella del Consiglio regionale. ”
“Il mio impegno ora è di fare in fretta e fare in modo che il Cal diventi al più presto operativo per affrontare aspetti tecnici. Questa del Cal del Lazio in Italia è una felice parentesi – ha detto Nicola, parlando al termine della sua elezione oggi alla Pisana – è prevalsa la voglia di ascolto e di concertazione e ciò ha dimostrato la grande autonomia di questo organismo, molto rappresentativo e con dentro di sé un elemento di grande forza. Così partiamo con il piede giusto e diamo un bel segnale all’Italia: scriviamo una bella pagina per le autonomie locali”.


Tag: Blog
Per partecipare alla discussione sulle ultime attività seguimi su Facebook Se vuoi essere aggiornato sulle notizie più importanti iscriviti alla newsletter.
parajumpers outlet
buy AAA Replica Watches rolex watches datejust tag heuer replica