1 dicembre 2005 Un patto fra le generazioni

Per il futuro dell’Ulivo e per rafforzare la coesione e la credibilità di governo dell’Unione serve un patto fra le generazioni. Una sfida che non riguarda solo la politica. Dobbiamo crescere insieme, costruire una rete di competenze e talenti per contribuire alla ricostruzione dell’Italia. Aprire le porte a un ricambio generazionale che in altri Paesi è fisiologico.
Uniti nell’Ulivo: l’incontro con Enrico Letta
L’Italia ce la farà: il sito del convegno
Il problema delle nuove generazioni in’intervista al quotidiano telematico AffariItaliani: ”
«I quarantenni definirli giovani è segno di una patologia italiana: tutto si è tranne giovani. Non crediamo che di per sé l’elemento anagrafico sia un valore. La classe dirigente si seleziona in base alla capacità di stare nei conflitti. Il punto è un altro, che in Italia c’è un blocco, per cui si determina un invecchiamento delle professioni che sono chiuse, spesso corporative. Manca un ricambio che in molti paesi è fisiologico. La nostra idea è quella di costruire una rete di competenze e talenti per contribuire alla ricostruzione dell’Italia».
I maligni sostengono che voi fate lobby per avere posti… «Siamo talmente sparsi che casomai far parte della rete è un modo per essere individuati. Su 180 presenti alla nostra riunione solo 25 erano iscritti ai Ds. Gli altri erano professionisti. Non c’è una lobby dentro un soggetto politico».
Però la politica è statica e non lascia molto spazio al nuovo… «La staticità non riguarda principalmente la politica. Se si guarda alle elezioni amministrative si nota il rinnovamento di sindaci e assessori. E’ un problema se mai del Paese nelle sue varie articolazioni. Nel dopoguerra ci sono state generazioni che hanno trovato un Paese vuoto e sono riuscite a far emergere il talento. Oggi il Paese è occupato e non vorrei che si nascondesse un nuovo Armani o Pirelli o un ricercatore che non riusciamo a far emergere».


Tag: Blog
Per partecipare alla discussione sulle ultime attività seguimi su Facebook Se vuoi essere aggiornato sulle notizie più importanti iscriviti alla newsletter.
parajumpers outlet
buy AAA Replica Watches rolex watches datejust tag heuer replica