28 gennaio 2010 Crisi, Nicola: “Ne usciremo solo cambiando”

"Di fronte ai numeri sempre più allarmanti dell’emergenza lavoro nel nostro territorio, serve una risposta all’ altezza. Per questo proponiamo la convocazione di un tavolo istituzionale per la definizione di un Piano straordinario per il lavoro". Così Nicola, nel corso del Consiglio provinciale straordinario sul tema del lavoro. Il tavolo, precisa Nicola, deve essere "composto dalle istituzioni locali, dal governo, dai rappresentanti delle forze sindacali e produttive, per offrire una risposta rapida e incisiva alle migliaia di famiglie colpite dalla crisi".
Secondo Nicola, "troppo spesso infatti la frammentazione delle competenze e la poca coesione rischiano di indebolire la nostra capacità di risposta. Mai come in questo momento è importante unire le energie e stare vicino ai bisogni delle persone vere. Siamo orgogliosi del fatto che oggi la Provincia, con la presenza in Consiglio di sindacati, Uir e Camera di commercio, sia stata al centro di questo ragionamento comune. Non usciremo dalla crisi tornando a come eravamo nel 2007. Nel 2009 abbiamo iniettato liquidità nel sistema e abbiamo frenato il crack finanziario, nel 2010 dobbiamo cominciare a costruire l’economia di domani".
 ”
"Fuori dalla crisi cambiando – ha aggiunto Nicola – sarà il leit motiv che accompagnerà tutte le iniziative che nei prossimi mesi metteremo in campo sui temi decisivi dell’ ambiente e dell’energia, della creatività e del sostegno dei talenti, del lavoro e della formazione. Dobbiamo farlo ora perché proprio nel momento in cui l’ economia da segnali di ripresa, è allora che bisogna mettere in campo idee nuove. La crisi, oggi, ha due facce: ” la faccia della ripresa del Pil e quella di una sempre più allarmante emergenza occupazione. Non dobbiamo – conclude – nasconderci dietro nessuna delle due, ma lavorare per costruire un nuovo modello di sviluppo".


Tag: Blog
Per partecipare alla discussione sulle ultime attività seguimi su Facebook Se vuoi essere aggiornato sulle notizie più importanti iscriviti alla newsletter.
parajumpers outlet
buy AAA Replica Watches rolex watches datejust tag heuer replica