4 febbraio 2010 Posa della prima pietra per il nuovo porto turistico di Fiumicino

Al via i lavori per il nuovo porto turistico di Fiumicino che si chiamerà "Porto della concordia" e verrà costruito su un’ area, Passo della Sentinella, di 104 ettari, di cui 77 per specchio d’ acqua. Con quattro darsene principali, 1445 posti barca di cui 719 superiori ai 18 metri, 3400 posti auto, 400 box, un albergo, un centro congressi, 27mila mq per spazi commerciali e residenziali e 80 mila mq di aree verdi il "Porto della concordia" sarà il più grande d’ Europa e il primo ecocompatibile in Italia. ”
La realizzazione del porto turistico di Fiumicino rappresenta, per Nicola “un contributo per l’Italia che non ha paura e vuole competere” ed è un modo “per rimettere in campo la forza e la bellezza di ciò che siamo, alzando la qualità dei servizi per produrre effetti capaci di competere nel mondo”.
 ”
Nicola ha infatti ricordato che “per poter competere il Paese ha bisogno di contare su sistemi locali” che saranno competitivi ”se sapranno puntare ad un modello di sviluppo che non è più quello con cui siamo entrati nella crisi”. Puntando “su due grandi idee forti: ” il recupero delle vocazioni naturali e ” la capacità di produrre ricchezza utilizzando quel valore aggiunto che il mondo ci invidia come i borghi antichi, la cultura enogastronomica e lo stesso mare, ma anche l’innovazione con un netto innalzamento della capacità di offrire servizi di qualità ed efficienti”.


Tag: Blog
Per partecipare alla discussione sulle ultime attività seguimi su Facebook Se vuoi essere aggiornato sulle notizie più importanti iscriviti alla newsletter.
parajumpers outlet