12 agosto 2009 La gigantografia di Aung San Suu Kyi a Palazzo Valentini

E’ stata esposta questa mattina a Palazzo Valentini la gigantografia del premio Nobel per la pace Aung San Suu Kyi, condannata ieri dalla magistratura birmana a 18 mesi di detenzione ai domiciliari.
"Quanto accaduto in Myanmar – ha detto Nicola – è inaccettabile. E’ doveroso dare questo nuovo segnale per ribadire la solidarietà di Roma e della sua provincia ad Aung San Suu Kyi. La sua condanna rappresenta un attentato alla democrazia, alla libertà e al diritto inviolabile di poter manifestare la propria opinione. Il compito delle istituzioni è anche quello di alzare la voce per non far sentire sole le vittime dei regimi oppressivi".
 ”
La gigantografia del premio Nobel Aung San Suu Kyi era già stata esposta a Palazzo Valentini nello scorso settembre e a maggio di quest’ anno.


Tag: Blog
Per partecipare alla discussione sulle ultime attività seguimi su Facebook Se vuoi essere aggiornato sulle notizie più importanti iscriviti alla newsletter.
parajumpers outlet