27 novembre 2009 Bilancio 2010: manovra da 520 milioni, investimenti per 120 milioni

520 milioni di euro: 400 per la spesa corrente, 79 in meno rispetto al 2009, e 120 per gli investimenti, di cui solo 80 spendibili a causa del limite previsto dal Patto di stabilità. A tanto ammonta la manovra che, entro la fine di novembre, la Giunta provinciale approverà per il 2010. Previsto, entro Natale, il sì del Consiglio. In generale, nel triennio 2010-2012, il piano investimenti sarà di 283,7 milioni di euro che diventano 588 milioni se si considera il periodo 2008-2012, a cui comunque occorre aggiungere i 410 milioni, in 3 anni, di Ato2 Acea. ”
"Ci troviamo di fronte ad un bilancio complesso e per questo l’auspicio è che in Finanziaria non si impongano nuovi tagli agli Enti locali –ha detto Nicola – Se si riuscissero a superare i vincoli del Patto di stabilità, si potrebbero mettere altri soldi: sono pronti subito 50 milioni da mettere a gara. Dovranno essere fatte delle scelte molto nette”.
 ”
"Nel 2009 – ha aggiunto Nicola – sono venuti meno 27 milioni di entrate fiscali e 15 milioni di trasferimenti. Quest’anno si prevedono altri 23 milioni in meno. Nonostante questo, ci muoveremo per non toccare i servizi per le fasce più deboli della popolazione e per i Comuni già colpiti duramente dal taglio dell’Ici".
 ”


Tag: Blog
Per partecipare alla discussione sulle ultime attività seguimi su Facebook Se vuoi essere aggiornato sulle notizie più importanti iscriviti alla newsletter.
parajumpers outlet
buy AAA Replica Watches rolex watches datejust tag heuer replica