21 dicembre 2009 Provincia Wi Fi: le prime aree pubbliche individuate con i Municipi a Roma

"Stiamo costruendo la più grande area di rete Wi-fi gratuita, certamente d’Italia e probabilmente di tutta Europa". Con queste parole Nicola ha inaugurato i primi 2 hot-spot della rete ‘Provincia Wi-fi’ a Roma, a Garbatella e a piazza del Popolo. Da oggi la Provincia di Roma allarga la sua rete che già offre internet gratuito e senza fili ad 11 mila utenti iscritti al servizio e ha già installato 200 hot spot in tutto il territorio. "Stiamo contribuendo alla modernizzazione del paese – ha detto Nicola – aggredendo il tema del digital divide e quindi del diritto alla rete, che è propedeutica ai servizi".
Il primo "taglio del nastro" c’è stato a Garbatella, nel parco ‘Cavallo pazzo’ di via Magnaghi, il secondo punto wi-fi è stato invece inaugurato nello storico "Caffè Rosati" di piazza del Popolo. "Entro la fine del 2010- ha aggiunto Nicola – arriveremo ad installare complessivamente 250 hot-spot nella capitale". Si partirà a gennaio con piazza Anco Marzio di Ostia, il Pigneto, Ponte Milvio ed i giardini di Castel Sant’Angelo. Ad oggi sono state individuate a Roma 130 postazioni grazie ad un lavoro intenso con i Municipi. Anche gli esercizi pubblici possono entrare a far parte della rete provinciale per garantire un servizio in più ai clienti, con un contributo di circa 50 euro.
 ”
"Abbiamo proposto anche agli Aeroporti di Roma di introdurre il wi-fi gratuito negli scali romani – ha poi spiegato ancora Nicola – Sarebbe una cosa molto importante che AdR sta valutando. In questo modo avremmo un caso unico al mondo in cui i passeggeri entrando all’aeroporto possono accedere gratuitamente al servizio Provincia Wi-fi. Un’iniziativa destinata soprattutto ai turisti che arrivano a Roma e che potranno così continuare a navigare nelle pause dentro la stessa rete gratuita. ” Qualora il progetto si concretizzasse non esisterebbe nessuna altra capitale al mondo con un servizio del genere”.


Tag: Blog
Per partecipare alla discussione sulle ultime attività seguimi su Facebook Se vuoi essere aggiornato sulle notizie più importanti iscriviti alla newsletter.
parajumpers outlet