4 marzo 2010 Posa della prima pietra per il liceo a Monterotondo

Un polo didattico-culturale-sportivo a servizio della comunità di Monterotondo. Nicola ha posato la prima pietra del liceo classico ‘Gaio Valerio Catullo’, istituto che sorgerà adiacente a quello ‘Fratelli Bandiera’, di recente costruzione. Il progetto generale prevede tre lotti per un totale di 21 aule normali, 6 speciali oltre a servizi, uffici amministrativi, biblioteca-sala professori, palestra, auditorium, impianti tecnologici, centrale termica, pressurizzazione antincendio, impianto di depurazione, attrezzature sportive e sistemazioni interne. In più l’intervento verrà realizzato secondo criteri di risparmio ” ed efficienza energetica: sarà infatti istallato un impianto fotovoltaico per la produzione di energia elettrica.
I lavori termineranno nel 2011 e sono stati finanziati dall’amministrazione provinciale per un totale di quasi 13milioni di euro.
"Nel primo lotto della nuova scuola – ha detto Nicola – saranno realizzate 15 aule didattiche e 4 aule speciali oltre ai servizi, agli uffici di segreteria e presidenza. Oggi è un giorno importante. Si tratta infatti di un progetto che il territorio aspettava da tempo. Le pubbliche amministrazioni devono garantire il merito, il sistema formativo dalle materne fino all’ Università. Come Provincia abbiamo fatto la scelta di non tagliare neanche un euro alla scuole perché significherebbe tagliare sul futuro dei giovani".


Tag: Blog
Per partecipare alla discussione sulle ultime attività seguimi su Facebook Se vuoi essere aggiornato sulle notizie più importanti iscriviti alla newsletter.
parajumpers outlet