8 febbraio 2006 No agli accordi della CdL con chi è contro l’Europa

All’indomani dell’annuncio dell’accordo tra il Presidente del Consiglio e la lista “No euro” per le prossime elezioni, Nicola Zingaretti ” rivolge un appello ai parlamentari europei del centrodestra richiamandoli ad un comune impegno per il futuro politico delle istituzioni Ue.
Il presidente della Delegazione italiana nel Gruppo del PSE, Nicola Zingaretti, ha inviato oggi una lettera aperta ai parlamentari europei del centro destra italiano a proposito del ventilato accordo elettorale della Casa delle Libertà con una formazione che reclama l’uscita dell’Italia dall’euro.
La lettera è stata inviata anche ai presidenti dei Gruppi del Ppe, Uen e Indem.
Ecco il testo della lettera:
Caro collega,
leggo sui giornali italiani che la coalizione della “Casa delle Libertà”, in vista delle prossime elezioni politiche, si appresta a stringere un accordo elettorale con una lista che avrà per simbolo “NO EURO”. Risulta che, a questo scopo, i responsabili di questa lista abbiano già incontrato il presidente del Consiglio annunciando l’apparentamento con la “Casa delle Libertà” ed esplicitando l’intenzione di battersi per “far uscire l’Italia dall’euro”.
In campagna elettorale ognuno costruisce le coalizioni come meglio gli sembra. Tuttavia, in questo caso, penso che sia grave ed enorme vedere che un movimento che fonda la sua stessa esistenza su un’identità antieuropea sia parte integrante della coalizione di centro destra. Per questo motivo, al di là delle differenze politiche, ti vorrei chiedere di adoperarti nella difesa di un comune sentire europeo, che spero ci unisca.
Ti ringrazio per la cortese attenzione,Nicola Zingaretti


Tag: Blog
Per partecipare alla discussione sulle ultime attività seguimi su Facebook Se vuoi essere aggiornato sulle notizie più importanti iscriviti alla newsletter.
parajumpers outlet