27 maggio 2010 Nicola: “Contrarissimo alla nuova tassa per la Roma-Fiumicino’

"Resto contrarissimo al pedaggio sulla Roma-Fiumicino – ha detto Nicola – sarebbe un’altra tassa che colpisce i Romani, i turisti e i pendolari. Questa manovra è fatta solo di tagli e nuove tasse, che colpiscono in maniera particolare i cittadini della Capitale. Ora la sorpresa di questo nuovo balzello, iniquo perché colpisce indistintamente gli automobilisti che utilizzano principalmente l’auto per raggiungere i luoghi dove studiano o lavorano. Inoltre, dopo la tassa di soggiorno, si tratterebbe di un nuovo segnale negativo per i turisti. Roma sta diventando la città delle tasse per chi viene a visitarla e questo porterà sicuramente a una diminuzione del flusso turistico nella Capitale. L’ Asse Roma-Fiumicino andrebbe piuttosto rilanciato investendo sulla ferrovia e sul trasporto pubblico. Inoltre, introducendo una nuova tassa, non si aiuta la qualità dell’ infrastruttura e la qualità del servizio per i cittadini".


Tag: Blog
Per partecipare alla discussione sulle ultime attività seguimi su Facebook Se vuoi essere aggiornato sulle notizie più importanti iscriviti alla newsletter.
parajumpers outlet