5 luglio 2010 Nicola: “le dimissioni di Brancher sono un atto dovuto”

"Le dimissioni di Brancher – ha detto Nicola –  ” sono un atto dovuto, il minimo indispensabile per salvare la dignità della figura di ministro. A mio giudizio era sempre stata palese l’incompatibilità con la figura di ministro: ” riflettano tutti coloro che in quelle ore hanno difeso quella scelta che invece era scellerata, come ora risulta evidente".


Tag: Blog
Per partecipare alla discussione sulle ultime attività seguimi su Facebook Se vuoi essere aggiornato sulle notizie più importanti iscriviti alla newsletter.
parajumpers outlet
buy AAA Replica Watches rolex watches datejust tag heuer replica