17 agosto 2010 Nicola: “Berlusconi smentisca la Lega sulla secessione”

“In questa folle estate italiana – ha detto Nicola – fra attacchi sconsiderati al Capo dello Stato e cucine Scavolini che dovrebbero stare a Montecarlo e invece sono ben montate a Roma, si torna a evocare con incurante leggerezza lo spettro della secessione. Ora è il turno del segretario regionale veneto della Lega (partito di Governo) che la dà quasi per fatta, confessando i desideri, ahimé fin troppo ben conosciuti, che albergano in buona parte del Governo e della maggioranza ”.
“Da rappresentante delle istituzioni – ha aggiunto – non mi rassegno ad una tale deriva di stampo balcanico, ed essendo queste parole di Giampaolo Gobbo pesanti come pietre, chiedo al Governo, ed in primis al presidente Berlusconi, di smentirle e di ribadire che il suo Governo lavora per l’unità della stato e non per una sua dissoluzione. Mi sembrerebbe normale, ma in questa folle estate italiana, magari non succederà nulla. Anzi, peggio, probabilmente si tenterà di giustificare il Segretario veneto della Lega ”.
 ”
“Perché, in fondo, Gobbo dice la verità: gli ipocriti – ha detto ancora Nicola – sono coloro che nel Pdl continuano a parlare di folclore per nascondere le loro responsabilità”.


Tag: Blog
Per partecipare alla discussione sulle ultime attività seguimi su Facebook Se vuoi essere aggiornato sulle notizie più importanti iscriviti alla newsletter.
parajumpers outlet
buy AAA Replica Watches rolex watches datejust tag heuer replica