3 settembre 2010 A Palazzo Valentini la gigantografia di Sakineh

E’ stata esposta sulla facciata di Palazzo Valentini una gigantografia di Sakineh Mohammadi-Ashtiani, la donna iraniana condannata alla lapidazione per adulterio.
"Con questo gesto – ha detto Nicola – vogliamo evidenziare la partecipazione di Roma e del suo territorio a una campagna mondiale di solidarietà e indignazione. E’ fondamentale, infatti, che tutte le istituzioni si mobilitino per salvare la vita di Sakineh e moltiplicare l’attenzione pubblica su questa vicenda. Bisogna far sentire la nostra voce con grande forza perchè è il silenzio delle coscienze che alimenta il fanatismo del regime iraniano. Dobbiamo ribellarci all’assurdo e batterci fino all’ultimo contro un crimine inumano e ” ingiustificabile".


Tag: Blog
Per partecipare alla discussione sulle ultime attività seguimi su Facebook Se vuoi essere aggiornato sulle notizie più importanti iscriviti alla newsletter.
parajumpers outlet