10 settembre 2010 Nicola: “Le divergenze nella maggioranza e nel Governo bloccano il Paese”

“Il dato più evidente di queste ore è che siamo di fronte a una decomposizione politica di un’alleanza che vinse le elezioni più di due anni fa. Su come uscire da questa situazione ci sono risposte molto diverse daparte di tutti i leader del centrodestra”. Lo ha detto Nicola, intervenendo alla trasmissione condotta da Corradino Mineo ‘Il caffè’ su Rainews24. ”
“Il problema – ha spiegato – è che il risultato finale di questa condizione di divergenza di opinioni è una paralisi della capacità della maggioranza di produrre atti di governo e il conto finale è che noi da mesi abbiamo un paese fermo sulle scelte fondamentali”. Riferendosi alla possibilità di elezioni anticipate, Nicola ha aggiunto: “A questo punto la sensazione è che nessuno sa cosa accadrà e non lo sanno neppure gli esponenti della maggioranza”.
 ”
Riferendosi alla divergenza di opinioni tra Pdl e finiani su alcuni punti riguardanti il processo breve, Nicola ha aggiunto “Con tutto il rispetto per gli esponenti della maggioranza, penso che anche questo sia un escamotage per continuare a rimanere al governo pur non essendo d’accordo su nulla e penso che siano tutti attenti a dare la sensazione, in un paese nel quale ci sono tanti problemi di criminalità, che ci sia qualcuno che abbia più diritti di un altro”.
 ”
Nicola ha poi risposto al Ministro Brunetta, che, riferendosi alle contestazioni al leader della Cisl Bonanni ha definito ‘squadrista’ il Pd. “Per il ministro Brunetta – ha detto – demonizzare il Partito Democratico non è una grande novità. E’ però un’operazione abbastanza spericolata e grave, perché di fronte all’ aggressione subita dal segretario della Cisl Bonanni in realtà le forze politiche dovrebbero unirsi su valori che ono oggettivamente comuni ”.
 ”
“In questo caso – ha aggiunto – tirare dentro il Pd è irresponsabile, anche perché quanto abbiamo visto dimostra che, come Bonanni, siamo stati la parte aggredita e non quella collusa”.


Tag: Blog
Per partecipare alla discussione sulle ultime attività seguimi su Facebook Se vuoi essere aggiornato sulle notizie più importanti iscriviti alla newsletter.
parajumpers outlet