21 settembre 2010 Roma Capitale, “La città dà all’Italia. L’area metropolitana genera il 9% della ricchezza nazionale”

"Roma vuole assolvere al suo ruolo di Capitale contribuendo non solo per i suoi cittadini ma per tutta l’Italia. L’ area metropolitana romana genera il 9% della ricchezza nazionale e negli ultimi anni il valore aggiunto è aumentato di oltre il 17%, a fronte di un dato medio nazionale dell’11%". Nicola ha descritto così la crescita del territorio, parlando all’incontro tra il mondo produttivo romano e il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, al Macro di Testaccio. ”
“L’ area metropolitana – ha detto – è sede del più importante aeroporto italiano a Fiumicino e del più importante porto crocieristico del Mediterraneo a Civitavecchia. E’ sede di infrastrutture logistiche per il commercio strategiche per l’ intero Paese. Roma dunque non ruba ma dà all’ Italia.
 ”
Questo grazie soprattutto ad una straordinaria rete di aziende, piccole e medie imprese, cooperative, artigiani e commercianti ” che giustamente incalzano le istituzioni per progetti, indirizzi e interventi. Un tessuto produttivo che è stato il principale protagonista di uno sviluppo che negli ultimi anni ha fornito la Capitale di infrastrutture nel campo della produzione, della cultura, dei servizi più moderne e competitivo".
 ”
Secondo Nicola "questo sviluppo ha permesso di fare crescere accanto a settori più tradizionali una forte terziarizzazione dell’economia che ora va sostenuta nell’innovazione e nella promozione di modelli imprenditoriali che sappiano far coincidere competitività e diritti. La crisi morde anche qui e quindi dobbiamo reagire uniti, come anche l’impegno per la riforma su Roma Capitale dimostra. Uniti darci
un progetto comune fondato su chiare priorità indirizzi e obiettivi: ” l’integrazione, l’innovazione e coesione sociale".


Tag: Blog
Per partecipare alla discussione sulle ultime attività seguimi su Facebook Se vuoi essere aggiornato sulle notizie più importanti iscriviti alla newsletter.
parajumpers outlet