5 ottobre 2010 Il liceo Giulio Cesare si rifà il look Inaugurato nel 1936, con i suoi 1.200 studenti è il più grande liceo classico italiano. E da oggi sfoggia un nuovo look. Nicola ha visitato il liceo Giulio Cesare dove a settembre sono stati completati dei lavori di ristrutturazione dell’edificio.

Finanziati dalla Provincia per 650mila euro, gli interventi hanno riguardato il rifacimento dell’Aula magna e la messa in sicurezza del campo sportivo, degli intonaci delle aule, dei corridoi e dei bagni e l’impermeabilizzazione del lastrico solare. Parte dei lavori si era resa necessaria in seguito agli eventi sismici del 2009 che avevano causato piccoli danni strutturali a intonaci e controsoffitti.

“Il Giulio Cesare – ha detto Nicola parlando ai ragazzi del liceo – è molto di più di una scuola, è un pezzo di Roma e uno dei cuori pulsanti di questa città. E’ importante investire nella scuola, perché è giusto dare ai giovani gli strumenti formativi adatti per competere nel mondo del lavoro. Noi non taglieremo mai neanche un centesimo dagli investimenti per questo settore”.

Il liceo classico Giulio Cesare potrebbe essere la prima struttura del territorio in cui si avvierà la sperimentazione dell’installazione e dell’accesso gratuito alla rete Wi-Fi. “Abbiamo pensato e avviato il progetto ‘Provincia wi-fi‘ – ha aggiunto Nicola – perché non vogliamo che l’accesso alla rete possa diventare una forma di discriminazione, una sorta di apartheid digitale”.


Tag: Blog
Per partecipare alla discussione sulle ultime attività seguimi su Facebook Se vuoi essere aggiornato sulle notizie più importanti iscriviti alla newsletter.
PUOI LEGGERE ANCHE
parajumpers outlet
buy AAA Replica Watches rolex watches datejust tag heuer replica