25 ottobre 2010 Rifiuti, il ‘porta a porta’ per un milione di cittadini alle fine del 2011 Nicola ha presentato il servizio di raccolta differenziata porta a porta a Manziana, annunciando l’obiettivo per il futuro: raggiungere 1 milione di cittadini del territorio.

“Nel 2008 siamo partiti con 27mila abitanti del territorio provinciale che facevano la raccolta dei rifiuti porta a porta, ora sono 300mila. Abbiamo finanziato progetti per raggiungere 850mila cittadini ma l’obiettivo è quello di arrivare ad 1 milione di cittadini alla fine del 2011” – così Nicola ha iniziato il suo intervento a Manziana.

“Non c’è altra realtà territoriale in Italia che registri questi numeri – ha detto Nicola – con questa scelta si risparmiano soldi, si migliora la qualità della vita e si crea lavoro. Stiamo mettendo in cantiere alcuni progetti per la riduzione del numero di rifiuti prodotti”.

Il servizio di raccolta porta a porta riguarderà oltre 8.200 abitanti, per allestirlo la Provincia di Roma ha erogato un finanziamento di 264mila euro. Già dallo scorso mese di maggio il Comune di Manziana ha introdotto il compostaggio domestico, che consente di trattare autonomamente la parte organica dei rifiuti solidi urbani ricavandone del terriccio.

“Nei prossimi mesi – ha aggiunto Nicola – dovremo affrontare i il discorso delle industrie che utilizzano i materiali riciclati, stiamo studiando come incentivare l’avvio di una nuova imprenditoria legata all’uso dei materiali riciclati”.


Tag: Blog
Per partecipare alla discussione sulle ultime attività seguimi su Facebook Se vuoi essere aggiornato sulle notizie più importanti iscriviti alla newsletter.
PUOI LEGGERE ANCHE
parajumpers outlet
buy AAA Replica Watches rolex watches datejust tag heuer replica