30 novembre 2010 Nasce Free Italia Wi-Fi, la rete delle Pubbliche Amministrazioni per il wi-fi libero e gratuito

Federare le reti wi-fi pubbliche già esistenti, per consentire a ogni utente di accedere ad internet usando sempre la stessa utenza (user id e password). ” Nasce con questo scopo ” ‘Free Italia Wi-Fi’, la prima rete internet senza fili, ad accesso gratuito, per le pubbliche amministrazioni di tutta Italia. Il progetto segue l’esperienza ‘Provincia Wi-Fi’, la rete wireless gratuita sviluppata dalla Provincia di Roma, e ora a disposizione degli enti locali del territorio nazionale. ”
La collaborazione sperimentale è già stata avviata con il Comune di Venezia e la Regione Sardegna, mentre hanno manifestato il loro interesse le province di Torino, Firenze, Potenza, Pesaro, Prato, Pistoia, Cosenza, Bari, Catania e Rieti. Per diffondere la tecnologia, è stato messo a punto il Kit open source per la realizzazione di reti pubbliche Wi Fi sviluppato da Provincia di Roma e Caspur rivolto alle amministrazioni ed ai soggetti interessati che potranno utilizzarlo gratuitamente e collaborare al miglioramento e all’evoluzione dei software, accrescendo cosi la diffusione del wi-fi gratuito. ”
 ”
per Nicola "inizia un percorso che può consentire non poco a cambiare il rapporto tra i cittadini e la pubblica amministrazione. In Italia c’è un grande protagonismo degli enti locali sul terreno della rete e della sua diffusione: ” è giunto il tempo di metterlo in relazione per federare le reti esistenti e aprirne nuove dove non ci sono. ‘Free Italia Wi-Fi’ è un altro grande capitolo della modernizzazione del Paese. Noi vogliamosocializzare un’esperienza che abbiamo fatto in un anno e mezzo con ‘Provincia Wi-Fi’, su un territorio esteso 5.000 metri quadrati, 121 comuni e 19 Municipi. Abbiamo oltre 47mila iscritti, con punte di 8-900 a settimana. Il prossimo passo è portarlo nei distretti industriali e artigianali.


Tag: Blog
Per partecipare alla discussione sulle ultime attività seguimi su Facebook Se vuoi essere aggiornato sulle notizie più importanti iscriviti alla newsletter.
parajumpers outlet