13 luglio 2006 Un “New Deal” per l’Europa e gli Stati Uniti

Schulz e Zingaretti incontrano i democratici americani. In agenda la crisi energetica mondiale e la promozione dei valori democratici.
§
NOTIZIE DAL GRUPPO SOCIALISTA AL PARLAMENTO EUROPEO
Un “New Deal” per l’Europa e gli Stati Uniti
Schulz e Zingaretti incontrano i democratici americani
Una dettagliata agenda politica per il rafforzamento delle relazioni tra l’Europa e gli Stati Uniti è stata presentata a Washington questa settimana, durante gli incontri ad alto livello.Le discussioni riguardano la crisi energetica mondiale e la promozione dei valori democratici. Ma sono stati affrontati anche altri temi, tra i quali la non-proliferazione nucleare, il commercio, la lotta alla droga e il controverso ruolo della CIA nella guerra al terrorismo.Nel tardo pomeriggio di oggi l’ex Segretario di Stato Madeleine Albright sarà la relatrice principale al seminario sulla promozione dei valori democratici.Il Presidente del Gruppo Socialista al Parlamento europeo Martin Schulz, che guida la delegazione nelle discussioni con i democratici americani, ha detto di aspettarsi a breve un rafforzamento delle politiche comuni, fino ad un più intenso scambio di conoscenze tra i rispettivi staff e frequenti incontri ad alto livello.”Entrambe le parti sono impegnate nella promozione di una agenda progressista” ha detto. “L’Europa e gli Stati uniti hanno una enorme responsabilità comune: risolvere un ampio raggio di questioni comuni e globali”.Sulle questioni energetiche, il Gruppo Socialista oggi ha presentato un testo di nove pagine dal titolo “Una comune politica energetica sostenibile per l’Europa”, che affronta i temi dell’efficienza energetica, dello sviluppo delle energie rinnovabili e della ricerca.”Solo sul capitolo dell’energia – ha detto Schulz – è chiaro che l’Europa e gli Stati Uniti hanno molto da guadagnare da una maggiore cooperazione. Primo ovvio esempio potrebbe essere la condivisione delle nostre conoscenze nel campo della ricerca.”Il membro del Congresso Ron Kind ha aggiunto: “L’energia è la nostra sfida più importante. L’Ue e gli USA dovrebbero collaborare e primeggiare nel mondo”.
Washington, 13 Luglio 2006 ”


Tag: Blog
Per partecipare alla discussione sulle ultime attività seguimi su Facebook Se vuoi essere aggiornato sulle notizie più importanti iscriviti alla newsletter.
parajumpers outlet
buy AAA Replica Watches rolex watches datejust tag heuer replica