7 giugno 2013 Nella sanità vogliamo superare il precariato. Con lavoratori preparati possiamo far funzionare meglio i servizi per le persone Abbiamo prorogato fino al 31 dicembre i contratti a 2800 precari che lavorano nelle strutture della sanità del Lazio. Un provvedimento che restituisce serenità a tante famiglie e nello stesso tempo permette ai servizi di funzionare meglio

Sono stati prorogati fino al 31 dicembre i contratti a 2800 precari che lavorano nelle strutture della sanità del Lazio.

Si tratta di un provvedimento atteso che restituisce serenità a tante famiglie e nello stesso tempo permette ai servizi di funzionare meglio.

Vogliamo portare avanti un percorso che porti al superamento del precariato e allo sblocco del turn-over per tornare ad assumere personale, coinvolgendo il Ministero della Salute e la Conferenza Stato-Regioni.

Il nostro obiettivo è arrivare alla stabilizzazione del personale da completare nel corso dell’attuale legislatura. Per questo siamo al lavoro per individuare processi e percorsi giuridicamente validi.

Nei prossimi mesi saremo impegnati in un profondo processo di riorganizzazione della rete degli ospedali del territorio e per la definizione di un nuovo organigramma per ogni Asl. Un lavoro immenso per costruire un nuovo modello di sanità, a partire da una nuova legge quadro.


Tag: Blog
Per partecipare alla discussione sulle ultime attività seguimi su Facebook Se vuoi essere aggiornato sulle notizie più importanti iscriviti alla newsletter.
PUOI LEGGERE ANCHE
parajumpers outlet