23 giugno 2011 Premiati gli studenti innovatori

Mettere a confronto le proprie idee aiuta i giovani a crearne nuove. Partendo da questo ragionamento la Provincia di Roma, in collaborazione con l’Universita’ Roma Tre, ha riunito nella stessa stanza oltre 100 studenti, provenienti da 16 atenei di tutto il paese. Gli allievi si sono sottoposti ad un ciclo di lezioni che gravitavano attorno alle soluzioni teoriche e tecniche capaci di far scaturire idee innovative. Ne è seguito un concorso di idee, che per il secondo anno consecutivo ha premiato i tre progetti migliori. Agli studenti, divisi in gruppi di lavoro, è stato chiesto di realizzare un progetto innovativo che fosse economicamente sostenibile. Il risultato ha visto i primi classificati aggiudicarsi un viaggio di studio nella Silicon Valley, negli Stati Uniti, mentre i secondi ed i terzi andranno in visita in Israele. Due delle patrie dell’innovazione e lo sviluppo.

L’iniziativa rientra nell’ambito delle Giornate della Creatività e Innovazione organizzate da Palazzo Valentini al Macro Testaccio. Negli spazi espositivi allestiti alla Pelanda, si è svolta la premiazione dei tre progetti vincitori, alla presenza di Nicola “Tutto quello che avete visto si basa su una forte collaborazione tra entità diverse – ha detto – credo sia un valore aggiunto importante, a testimonianza di come ci sia un altro modo, virtuoso, di fare le cose in questo Paese” ha spiegato Nicola consegnando agli studenti i riconoscimenti legati al concorso di idee.

“L’ altro valore aggiunto di questo concorso e’ il merito – ha aggiunto – il Paese ne ha bisogno per fare un salto di qualità. E’ importante cogliere queste energie che vengono dai nostri giovani per rifondare il sistema Paese”. Soddisfatto della riuscita dell’iniziativa anche Gian Paolo Manzella, direttore del dipartimento Innovazione e Impresa della Provincia di Roma. “Questo concorso ci dà l’occasione di mettere in moto dei processi virtuosi – ha sottolineato Manzella – perché fa dialogare tra di loro diverse università ed un’ istituzione. Inoltre premia il merito ed offre ai nostri studenti migliori un viaggio che gli da la possibilità di vedere dal vivo realtà internazionali stimolanti per poi riportare la loro esperienza nel loro operato qui in Italia”.


Tag: Blog
Per partecipare alla discussione sulle ultime attività seguimi su Facebook Se vuoi essere aggiornato sulle notizie più importanti iscriviti alla newsletter.
parajumpers outlet
buy AAA Replica Watches rolex watches datejust tag heuer replica