30 maggio 2016 900 interventi al presidio sanitario del centro commerciale Porta di Roma L’obiettivo è quello di garantire soccorsi e cure tempestive ai pazienti e allo stesso tempo quello di alleggerire il lavoro del 118 e del pronto soccorso. Vogliamo estendere questo modello anche ad altre grandi strutture

Il presidio sanitario all’interno del centro commerciale di Porta di Roma, il primo in Italia e nel Lazio, è stata un’ottima intuizione che si sta, pian piano, dimostrando un esperimento riuscito con quasi 900 interventi in un anno. Un elemento importante di sicurezza per i cittadini che si trovano in difficoltà e ai quali, grazie alla presenza di personale medico, viene prestato il primo soccorso.

L’obiettivo è estendere questo modello anche ad altre grandi strutture. Allo stesso tempo, si è riusciti a snellire il numero di chiamate al 118 e, di conseguenza, il numero degli interventi d’emergenza, riducendoli ai casi di stretta necessità. L’auspicio è quello di estendere questo modello anche ad altre grandi strutture commerciali a Roma e nel Lazio, così come previsto all’interno della nostra proposta di legge regionale sul commercio, attualmente all’esame del Consiglio Regionale.

Una rete capillare di presidi per l’emergenza e per le prime cure.  La strategia della Regione è stata fin dall’inizio quella di alleggerire il carico dei Pronto Soccorso e di dotare il territorio di una rete capillare di presidi per l’emergenza e per le prime cure. La presenza di presidi sempre accessibili contribuisce, da una parte, a sgravare il sistema dell’emergenza, dall’altra a garantire il diritto alla salute e all’assistenza per tutti.

 


Tag: Blog
Per partecipare alla discussione sulle ultime attività seguimi su Facebook Se vuoi essere aggiornato sulle notizie più importanti iscriviti alla newsletter.
PUOI LEGGERE ANCHE
parajumpers outlet
buy AAA Replica Watches rolex watches datejust tag heuer replica