20 maggio 2011 Prevenzione Mille: i progetti

Combattere disagio, solitudine e degrado: sono questi gli obiettivi del bando ‘Prevenzione Mille’, grazie al quale la Provincia di Roma ha investito sulle associazione e sui loro progetti nel territorio per rafforzare le reti di socialità e collaborazione, contrastando le cause dell’insicurezza.

 

Nicola ha visitato prima al centro di aggregazione sociale ‘Il giardino Ideale’ a Tor Marancia per poi recarsi nell’associazione dilettantistica oratorio-Anspi a Casaletto. Entrambe le strutture hanno vinto il bando ‘Prevezione Mille’ per i Municipi. A Tor Marancia Nicola si è intrattenuto con i giovani disabili ed i volontari delle associazioni che operano nel centro, nato come polo di aggregazione giovanile rivolto non solo ai diversamente abili ma anche a tutti i ragazzi del quartiere. Il Giardino ideale, nello specifico, è rientrato nel bando per i Municipi ed è stato finanziato con 68mila euro.

Nicola, nel corso della sua visita, si è anche divertito a parlare alla web radio, uno dei progetti del giardino ideale. A Casaletto, invece, l’associazione Anspi si è aggiudicata un finanziamento di 20mila euro grazie al bando prevenzione Mille. Grazie a questa somma è stato risistemato e messo in sicurezza il campo sportivo da calcio della parrocchia dove opera l’associazione nazionale San Paolo Italia.

“I nostri sforzi per creare centri di aggregazione nei quartieri – ha detto Nicola – sta dando dei risultati importanti”, ringraziando le le associazioni che “ci aiutano a realizzare una bella forma di intervento pubblico. Come Provincia ci siamo dotati di due strumenti importanti: il bando prevenzione Mille e quello per i municipi con i quali riusciamo ad incentivare ed aiutare i municipi nel realizzare centri importanti per i quartieri e rispondiamo, come una provocazione, a chi ha la responsabilità di governare e invece di tolleranza zero dovrebbe prevenire i disagi”.

‘ Prevenzione Mille’ ha finanziato 101 progetti presentati da 83 associazioni, 18 tra parrocchie ed enti religiosi. Molte le iniziative finanziate: interventi di riqualificazione urbana e per la sistemazione di parchi, ristrutturazione di locali per associazioni, realizzazione di una fattoria didattica, di una ludoteca, di una biblioteca, corsi contro la violenza sulle donne, per l’alfabetizzazione informatica per minori o per l’ imprenditoria giovanile.

Nicola ha poi visitato anche la parrocchia di Santa Maria del Carmine in via del Casaletto nel XVI Municipio. Si tratta della famosa ‘parrocchietta’ di uno dei celebri film di Alberto Sordi. Qui la Provincia di Roma ha finanziato la messa in sicurezza di un campo di calcio.

“Visitando questi luoghi – ha spiegato Nicola – si comprende ancora di più il valore ineguagliabile delle parrocchie, che sono per la nostra comunità, centri promotori di aggregazione sociale e di formazione per i giovani”.


Tag: Blog
Per partecipare alla discussione sulle ultime attività seguimi su Facebook Se vuoi essere aggiornato sulle notizie più importanti iscriviti alla newsletter.
parajumpers outlet