2 novembre 2017 Insieme al Maxxi per rendere più forte Latina con cultura e spazi comuni Con il protocollo sottoscritto oggi la Regione, il Comune e il MAXXI avviano un modello di collaborazione che arricchirà l’offerta culturale della città di Latina con spazi, mostre ed eventi attraverso cui creare nuove occasioni sociali e imprenditoriali

Se mettiamo insieme le forze si possono produrre innovazioni utilissime alla collettività: oggi ne abbiamo avuta un’altra dimostrazione. Abbiamo sottoscritto un protocollo che ha un valore altissimo, perché qui a Latina la Regione, il Comune e il MAXXI avviano un modello di collaborazione che arricchirà l’offerta culturale della città  con spazi, mostre ed eventi, e che ci aiuterà a creare nuove occasioni sociali e imprenditoriali. 

Un grande passo avanti su due grandi obiettivi:

Rigenerare le realtà locali con la cultura. La Regione sta investendo sulla creazione di poli culturali in tutte le province (Atelier ABC, finanziati con 10mln di euro) e su piattaforme che sfruttino al meglio le vocazioni dei territori mettendo assieme cultura, turismo e imprenditoria.

Creare sinergie tra la Capitale e gli altri luoghi della Regione: Il protocollo stabilisce per la prima volta un accordo pluriennale tra un’istituzione culturale nazionale (di cui la Regione è socia) e una città del Lazio che non sia Roma. Un modello che sarà esteso anche ad altre realtà del Lazio.

Un progetto di sviluppo basato su 4 poli culturali. L’obiettivo è creare sviluppo e cultura attorno a quattro grandi poli: il museo Cambellotti; la biblioteca nello spazio razionalista; la ristrutturazione del teatro D’Annunzio; il Fablab dentro Spazio attivo.

 


Tag: Blog
Per partecipare alla discussione sulle ultime attività seguimi su Facebook Se vuoi essere aggiornato sulle notizie più importanti iscriviti alla newsletter.
PUOI LEGGERE ANCHE
parajumpers outlet