4 settembre 2011 Provincia di Roma: la nuova sede Il progetto, avviato sotto la precedente giunta, prevede la vendita delle attuali 12 sedi e l’accorpamento in un unico edificio. La sede unica renderà il servizio offerto ai cittadini più efficiente e razionale. Inoltre determinerà benefici in termini di bilancio e di spesa, con un risparmio di 5 milioni di euro l'anno

L’idea dell’acquisto della nuova sede della Provincia di Roma e la relativa vendita di 12 immobili è nata sotto la precedente Giunta, nel 2005 ed è stata conclusa dall’attuale amministrazione non solo per rendere più efficiente l’amministrazione, ma anche per evitare una salatissima penale che avrebbe pesato sui bilanci dell’ente.

L’acquisto di una sede unica dell’Eur è – e sarà – utile sotto diversi punti di vista.

Una nuova sede e la vendita di dodici edifici: obiettivo efficienza

In primo luogo la vendita di 12 sedi e l’accorpamento in un unico edificio renderà il servizio offerto ai cittadini più efficiente e razionale.

Inoltre la nuova sede della Provincia di Roma determinerà benefici in termini di bilancio e di spesa: l’operazione prevede, infatti, la vendita dell’attuale patrimonio immobiliare, che è stato valutato circa 235 milioni di euro.

L’Amministrazione provinciale risparmierà 5 milioni di euro l’anno (tra affitti e manutenzione) una volta che l’operazione sarà conclusa. Questa operazione libererà risorse che potranno essere reinvestite nella manutenzione di scuole e strade.


Ridurre i costi deve essere l’obiettivo principale di ogni amministratore pubblico.
La sede, infatti, è stata acquistata con un 20% di sconto sul prezzo di mercato e gli ambienti moderni e funzionali della nuova struttura offriranno una maggiore tutela a livello di sicurezza e salute per chi lavora negli edifici della Provincia di Roma.

La nuova sede è infatti dotata di strumenti di ultima generazione: pannelli fotovoltaici, moderni impianti di connessione a internet, nessuna barriera architettonica.

Questo progetto, è frutto del buon governo avviato dalla Provincia, che negli ultimi tre anni è riuscita ad abbattere il debito trovato nel 2008 di 117 milioni di euro.

Provincia di Roma: nuova sede e spending review

La riforma contenuta nella spending review non prevede l’eliminazione dell’ente Provincia ma una sua trasformazione in città metropolitana, quindi i suoi circa 3000 dipendenti continueranno ad esserci e avranno bisogno di una sede, come è stato approfondito in un articolo del 13 aprile sulla nuova sede della Provincia di Roma.


Tag: Blog
Per partecipare alla discussione sulle ultime attività seguimi su Facebook Se vuoi essere aggiornato sulle notizie più importanti iscriviti alla newsletter.
PUOI LEGGERE ANCHE
parajumpers outlet
buy AAA Replica Watches rolex watches datejust tag heuer replica