25 settembre 2017 Investimenti e progetti concreti per rilanciare la provincia di Latina Dalla difesa della costa alla sicurezza stradale, dalle nuove strutture sanitarie ai trasporti. La Regione Lazio non ha mai investito tanto per rilanciare un territorio con potenzialità immense come la Provincia di Latina

di Tonj Ortoleva, Latina Editoriale Oggi, 22 settembre 2017 

Quattro anni di investimenti e interventi concreti per la provincia di Latina”. Nicola Zingaretti, presidente della Regione Lazio, non nasconde la soddisfazione per un lavoro lungo e difficile che ha però portato i frutti sperati. Magari non è stato possibile fare tutto, ma alcuni passi avanti concreti per la provincia pontina sono stati fatti e questo anche grazie agli investimenti della sua amministrazione. “A Latina sono tornati gli investimenti della Regione”, afferma Zingaretti. E il verbo tornare non è usato a caso. Il presidente della Regione vuole sottolineare il cambio di rotta impresso sotto la sua guida e lo fa snocciolando una serie impressionante di numeri.

La priorità sono state le infrastrutture. “Abbiamo stanziato 108 milioni di euro per complessivi 193 interventi sul territorio – afferma Zingaretti – 1,7 milioni sono andati al contrasto del dissesto idrogeologico,15,6 milioni per la difesa della costa, oltre 51 interventi sono stati effettuati per la sicurezza stradale con un importo complessivo di 6,2 milioni”. In quest’ottica ci sono da aggiungere le cifre di Astral, la società che si occupa delle maggiori arterie della provincia, come Pontina, Monti Lepini e Appia.

25 milioni di euro per 34 interventi più 12,6 milioni per la manutenzione – aggiunge il presidente Zingaretti. Non dimentichiamo che siamo a un passo dai cantieri della Roma-Latina”. Per l’emergenza abitativa la Regione ha consegnato 450 appartamenti in provincia, la media di 100 all’anno. Per la sanità 3,4 miliardi sono stati erogati alla Asl di Latina per apertura di nuove strutture (le case della salute), acquisto di macchinari e attrezzature e per l’assunzione del personale. Sul tema è stata anche risolta la questione dello sblocco del turn over.

In questi quattro anni abbiamo aumentato le risorse erogate –  spiega Zingaretti – anche in seguito al risanamento dei conti, in particolare quelli della sanità. Questo ha permesso di immettere soldi freschi sui territori per servizi fondamentali come la garanzia della salute o per il trasporto pubblico, per migliorare scuole e strade e per finanziare le attività economiche innovative sul territorio”. Tanto secondo Zingaretti è stato fatto, ma molto ancora è in cantiere. Non è un mistero che il presidente si candiderà il prossimo anno per chiedere ai cittadini altri 5 anni per portare a termine quanto iniziato.

“Tra le altre cose, in provincia, siamo pronti a investire 10 milioni di euro per le strutture sanitarie e a finanziare 20 progetti per creare reti tra negozi, botteghe artigiane e attività commerciali nelle strade. Oggi – conclude Zingaretti – ci sono tutte le condizioni per il riscatto di Latina e di un territorio con potenzialità immense”.


Tag: Blog
Per partecipare alla discussione sulle ultime attività seguimi su Facebook Se vuoi essere aggiornato sulle notizie più importanti iscriviti alla newsletter.
parajumpers outlet