3 dicembre 2015 3,8 milioni per migliorare il San Camillo Oltre ai lavori per migliorare il pronto soccorso abbiamo potuto aprire anche un nuovo reparto di terapia intensiva con 20 posti letto con cui rafforziamo una struttura ad alta intensità fondamentale nella sanità di Roma. Sono tante le strutture nuove che abbiamo aperto in questi giorni

Oggi Roma si arricchisce con un altro pezzo di nuova sanità: grazie agli investimenti per il Giubileo, oltre ai lavori per migliorare il pronto soccorso abbiamo potuto aprire anche un nuovo reparto di terapia intensiva con 20 posti letto. Colmiamo così un vuoto storico e rafforziamo una struttura ad alta intensità fondamentale nella sanità di Roma. Sono tante le strutture nuove che abbiamo aperto in questi giorni: al Grassi di Ostia, al San Giovanni, al Sant’Andrea, al Santo Spirito solo per citare le ultime.

3,8 milioni per migliorare il  San Camillo. Abbiamo investito per ampliare e rinnovare il pronto soccorso, che conta 90mila accessi all’anno, l’abbiamo fatto prima di tutto con un nuovo modello di accoglienza e presa in carico dei pazienti e migliorando il comfort per gli accompagnatori.

Nuovi macchinari , abbiamo fatto un investimento di oltre 2 milioni di euro.

+120 unità il personale. 32 a tempo indeterminato e 88 a tempo determinato per la durata del Giubileo.

Potenziamo il reparto dialisi con nuovi macchinari e 41 posti letto. Un reparto che tratta un numero di pazienti con patologia infettiva superiore a quello di altri ospedali offrendo un sistema totalmente informatizzato con un controllo telematico delle singole dialisi, con monitoraggio del paziente e della macchina.

Ecco come stiamo potenziando uno dei grandi hub della sanità del Lazio: abbiamo trasferito dal Forlanini al San Camillo i reparti di otorino-laringoiatria, l’unità di cure residenziali intensive, oculistica, ortodonzia e odontoiatria pediatrica. Al San Camillo arriveranno anche medicina nucleare e la sala donatori.

Non ci fermiamo qui ma andiamo avanti, stiamo chiudendo una lunga fase di sprechi e puntando sulla qualità delle cure in una delle grandi eccellenze ospedaliere della nostra Regione.


Tag: Blog
Per partecipare alla discussione sulle ultime attività seguimi su Facebook Se vuoi essere aggiornato sulle notizie più importanti iscriviti alla newsletter.
PUOI LEGGERE ANCHE
parajumpers outlet
buy AAA Replica Watches rolex watches datejust tag heuer replica