21 aprile 2015 In vigore gli atti aziendali, si cambia pagina nel segno della trasparenza Pubblicati sul Bollettino Ufficiale i 14 atti aziendali delle Asl e Aziende ospedaliere approvati nei giorni scorsi. Vuol dire più trasparenza, una nuova gestione, più servizi per i cittadini e più certezze per tutto il personale

Nella sanità del Lazio si volta pagina. Oggi facciamo un altro passo avanti perché sono stati pubblicati sul Bollettino Ufficiale della Regione i 14 atti aziendali delle Asl e Aziende ospedaliere  approvati nei giorni scorsi. Sono documenti molto importanti, che ridisegnano caratteristiche e missione di ogni azienda, e che saranno operativi a tutti gli effetti di legge. L’ultima volta era accaduto nel 2008.

Una nuova gestione del sistema sanitario regionale. I nuovi documenti introducono e impongono anche una azione di trasparenza essenziale per garantire una nuova gestione, più servizi per i cittadini e più certezze per tutto il personale.  Il dispositivo di approvazione degli Atti aziendali prevede una finestra temporale in autunno, per procedere agli eventuali aggiustamenti.

Un modello organizzativo certo per operare. Gli Atti aziendali definiscono la fisionomia e il ruolo delle diverse strutture all’interno del sistema sanitario regionale. Nel supplemento n.1 del Burl sono pubblicati gli Atti delle Asl RmB, F,D, H Viterbo, Rieti, Ares 118 e Azienda ospedaliera  S. Giovanni. Nel supplemento n. 2 sono pubblicati invece i documenti delle Asl Roma E,C, G, Frosinone e Latina e quelli dell’Azienda ospedaliera S. Camillo. Nel prossimo Bollettino, che viene editato ogni dieci giorni,  saranno ufficializzati gli atti dell’INMI Spallanzani e dell’Ifo Ire/S. Gallicano.

Un passaggio essenziale per il rinnovamento del sistema.  L’entrata in vigore definitiva dei documenti è essenziale nell’eliminazione del 38% di Uoc, unità operative complesse, che passano da 1.774 a 1.090, con la conseguente riduzione delle relative posizioni dirigenziali, che passano da 1.123 a 656.


Tag: Blog
Per partecipare alla discussione sulle ultime attività seguimi su Facebook Se vuoi essere aggiornato sulle notizie più importanti iscriviti alla newsletter.
PUOI LEGGERE ANCHE
parajumpers outlet