16 maggio 2014 Race for the cure: in prima fila per la salute delle donne Abbiamo inaugurato il Villaggio della salute al Circo Massimo, a Roma. In occasione della Race for the cure, infatti, sarà possibile fare gratuite visite e controlli grazie a decine di volontari e operatori. Facciamo la nostra parte con umiltà e convinzione per prevenire le malattie femminili

La Race for the Cure è una delle iniziative sportive, sociali e culturali più importanti che Roma ospita, organizzata dalla Susan G. Komen Italia. Unisce l’agonismo alla salute e a un approccio intelligente alle cure ed è diventata ormai una tradizione.

Abbiamo inaugurato il Villaggio della salute della donna al Circo Massimo di Roma. Sarà aperto fino a domenica, quando si svolgerà la XV edizione di Race for the Cure.

Controlli e visite gratuite. Tutte le donne tra i 50 e i 69 anni potranno sottoporsi gratuitamente a screening medici o fissare un appuntamento in una struttura sanitaria regionale.

Camper medici con operatori e volontari a disposizione. Le donne che non rientrano nella fascia di età, ossia più giovani o più anziane, possono sottoporsi ai controlli nei camper medici di alcune Asl e del Policlinico Gemelli.

Facciamo la nostra parte per sostenere questa iniziativa con umiltà e convinzione. Abbiamo messo a disposizione una parte della sanità del Lazio con più di 45 operatori e decine di volontari.

Questo è il modo giusto per costruire un rapporto tra istituzioni, associazioni e chi sta in prima fila su questi temi. Race for the cure è una bella occasione, non solo per chi vuole correre, ma anche per chi con la propria famiglia vuole capire quanto sia importante la prevenzione.


Tag: Blog
Per partecipare alla discussione sulle ultime attività seguimi su Facebook Se vuoi essere aggiornato sulle notizie più importanti iscriviti alla newsletter.
PUOI LEGGERE ANCHE
parajumpers outlet