26 luglio 2014 La Regione è tornata: un anno di scelte e di fatti per cambiare Latina e la sua provincia Ecco alcune delle cose che abbiamo fatto e stiamo facendo per sostenere questo territorio nel primo anno alla Regione. Dall’economia alla salute, dalle infrastrutture ai trasporti, al lavoro e all’edilizia scolastica

Da quando siamo arrivati siamo al lavoro per rilanciare il Lazio a partire dai territori. Lo abbiamo fatto anche per la Provincia di Latina, che è ricca di storia, di meraviglie naturalistiche e di potenzialità inespresse

Dall’economia alla salute, dalle infrastrutture ai trasporti,  al lavoro e all’edilizia scolastica. Scopri il nostro impegno per questo territorio:

Rilanciamo il lavoro e le imprese. Grazie ai risparmi che abbiamo ottenuto con la riorganizzazione del gruppo Sviluppo Lazio, entro il 2014 nascerà un nuovo incubatore d’impresa per Latina.

Più risorse per i Comuni. Li sosteniamo con 102 milioni di euro, fondi che servono per tante cose: pagare i debiti, migliorare il trasporto pubblico. E poi allentiamo anche il vincolo del patto di stabilità.

Sbloccati i fondi per lo sviluppo rurale. Scommettiamo sulle risorse ambientali, rurali e storico-culturali del territorio. Abbiamo sbloccato 6 milioni di euro di fondi relativi alle Pit, le Progettazioni Integrate Territoriali.

Sosteniamo il mercato Ortofrutticolo di Fondi. Mettiamo fine al contenzioso, una vicenda che va avanti da anni e che risolviamo attraverso una strada più lineare e veloce: l’arbitrato comune.

Puntiamo sull’economia del mare. Valorizziamo questa caratteristica così importante per questo territorio: abbiamo avviato la “Cabina di Regia dell’Economia del Mare”, una solo organismo per gestire una delle più grandi risorse della nostra regione.

Risorse per la tutela e il recupero di fauna e flora acquatica. Mettiamo a disposizione 1 milione di euro per la proteggere la costa e far ripartire gli investimenti a favore del mondo della pesca.

Una sanità più vicina e sul territorio. Vogliamo garantire a tutte e a tutti servizi efficienti e di qualità, per questo abbiamo aperto a Sezze la prima Casa della Salute del Lazio: è una struttura nuova dove puoi trovare medici, specialisti e infermieri senza dover andare per forza in ospedale. E poi mettiamo anche a disposizione risorse per gli ospedali della provincia di Latina. L’Ospedale Santa Maria Goretti di Latina sarà potenziato e diventerà Dea di II livello e quello di Formia dea di I livello. Abbiamo già assegnato 4 milioni di euro per rinnovare la attrezzature diagnostiche degli ospedali di Latina, Formia, Terracina e Fondi.

Cambiamo il volto del territorio. Al via diversi interventi per riqualificare e rigenerare il territorio di Latina. In questo modo sosteniamo anche la ripresa dell’economia e dello sviluppo. Mettiamo a disposizione 53 milioni di euro attraverso i fondi P.L.U.S., i Piani Locali di Sviluppo Urbano.

Laziomar: miglioriamo i servizi per difendere turismo e lavoro. Abbiamo siglato il nuovo contratto di servizio: un accordo che assicura collegamenti più efficienti con le isole pontine garantendo i livelli occupazionali di tutti i lavoratori.

47 interventi su oltre 100 km di strade regionali. Abbiamo investito in tutto 26,6 milioni di euro per tutta la rete stradale regionale. In particolare cinque interventi riguarderanno le strade della provincia di Latina.  Tra le altre cose sono partiti anche i lavori per la messa in sicurezza della Pontina: oltre a migliorare le condizioni di una tra le strade più pericolose d’Italia, i lavori ci consentiranno anche di garantire migliori collegamenti tra i nuovi quartieri e il centro della città.

Un programma straordinario per l’edilizia scolastica. Investiamo 88 milioni di euro in 3 anni.

Cultura: riparte la stagione estiva. Con il Ric Festival, Rieti Invasioni Creative, è ripartita la stagione estiva della Regione: teatro, danza, musica, letteratura, installazioni e spazi di riflessione sulla contemporaneità per un’avventura tra le arti.

Sosteniamo iniziative e manifestazioni culturali. A Norma abbiamo rilanciato l’Officina delle Arti e dei Mestieri, realizziamo una rete di 17 laboratori della creatività su tutto il territorio.

Tuteliamo il patrimonio culturale. Abbiamo completato tre ristrutturazioni: il Palazzo delle Poste di Angelo Mazzoni a Sabaudia e gli  allestimenti nella ex chiesa di S. Maria Assunta in Cielo, e il Percorso di Tiberio a Sperlonga. 


Tag: Blog
Per partecipare alla discussione sulle ultime attività seguimi su Facebook Se vuoi essere aggiornato sulle notizie più importanti iscriviti alla newsletter.
PUOI LEGGERE ANCHE
parajumpers outlet