10 ottobre 2017 Registro dei tumori, ok al regolamento Un passo in avanti significativo per allineare il Lazio nelle buone pratiche in un’ottica di conoscenza e prevenzione dei tumori: dall’incidenza alla mortalità, dalla tasso sopravvivenza alla prevalenza a tanto altro

Approvato il Regolamento del Registro dei Tumori, un passo in avanti significativo per allineare il Lazio nelle buone pratiche in un’ottica di conoscenza e prevenzione dei tumori.  Si tratta di uno strumento molto utile in relazione ai dati di principale interesse rispetto al tema del cancro: dall’incidenza alla mortalità, dalla tasso sopravvivenza alla prevalenza di tumori. Il Registro, tra l’altro, è prezioso anche ai fini degli studi epidemiologici sui fattori di rischio e sugli esiti degli interventi di diagnosi precoce. Tra le altre cose individua il rischio della malattia per sede e per tipo di tumore, età, genere ed ogni altra variabile di interesse per la ricerca scientifica.

Il regolamento deve ora passare all’esame della Commissione Consiliare competente, ma ha già avuto l’ok dell’Autorità del Garante della Privacy in relazione alla gestione dei dati sensibili.

Il Registro dei Tumori è gestito dal Dipartimento di Epidemiologia della Regione Lazio in accordo con la Direzione Regionale Salute. È collegato alle seguenti unità funzionali:

  • per la Città Metropolitana di Roma all’Istituto Nazionale Tumori Regina Elena;
  • per le province del Lazio alle Unità funzionali presso ogni Azienda Sanitaria Locale;
  • per quanto riguarda i tumori infantili al DEP (il Dipartimento di Epidemiologia del Servizio Sanitario Regionale del Lazio).
  • le Unità funzionali contribuiscono ad alimentare la Banca dati del Registro.

 

“Con l’istituzione del regolamento dei registro dei tumori – spiega il presidente, Nicola Zingaretti – si compie un passo in avanti significativo per allineare il Lazio nelle buone pratiche in un’ottica di conoscenza e prevenzione dei tumori”.


Tag: Blog
Per partecipare alla discussione sulle ultime attività seguimi su Facebook Se vuoi essere aggiornato sulle notizie più importanti iscriviti alla newsletter.
PUOI LEGGERE ANCHE
parajumpers outlet