8 agosto 2014 Sant’Eugenio: dopo sette anni è pronto il nuovo reparto di rianimazione Il reparto aprirà alla fine di settembre, quando saranno consegnate anche le nuove attrezzature, moderne e all’avanguardia. È una doppia buona notizia perché, oltre al potenziamento dei servizi del Sant’Eugenio, abbiamo rafforzato anche tutto il circuito regionale dell’emergenza

Finalmente completati i lavori di messa a norma del reparto di rianimazione dell’Ospedale Sant’Eugenio di Roma. La ristrutturazione era iniziata più di sette anni fa e poi era stata interrotta.

Il reparto aprirà alla fine di settembre, quando saranno consegnate anche le nuove attrezzature, moderne e all’avanguardia, che  sono costate oltre due milioni di euro. 10 milioni di euro è invece il costo complessivo dell’opera. Il reparto dispone di dodici posti letto.

Miglioriamo i servizi per una sanità più vicina alle persone. È una doppia buona notizia perché, oltre al potenziamento dei servizi del Sant’Eugenio, abbiamo rafforzato anche tutto il circuito regionale dell’emergenza.

È anche un’altra prova concreta e tangibile di come stiamo cambiando il volto della sanità del Lazio, con servizi ai cittadini che stanno diventando sempre più moderni ed efficienti. Anche in questo caso siamo intervenuti con grande rapidità per porre fine a un’attesa che durava da troppi anni.


Tag: Blog
Per partecipare alla discussione sulle ultime attività seguimi su Facebook Se vuoi essere aggiornato sulle notizie più importanti iscriviti alla newsletter.
PUOI LEGGERE ANCHE
parajumpers outlet
buy AAA Replica Watches rolex watches datejust tag heuer replica