23 marzo 2015 Revisione della spesa: risparmiamo altri 24 milioni di euro Andiamo avanti sempre con lo stesso obiettivo: tagliare gli sprechi e migliorare i servizi: abbiamo scelto fornitori e contratti che costano meno per riscaldamento, pulizie, vigilanza o cancelleria

Proprio come fa qualsiasi famiglia ogni giorno anche alla Regione siamo al lavoro per far quadrare i conti: per questo abbiamo scelto fornitori e contratti che costano meno per riscaldamento, pulizie, vigilanza o cancelleria, solo per fare qualche esempio. Tutto questo ci consente di risparmiare ben 24 milioni di euro nell’arco di quest’anno.

È un risultato importante che abbiamo raggiunto attraverso la rinegoziazione dei contratti e l’ottimizzazione dei servizi.  Il nostro obiettivo è sempre lo stesso: tagliare gli sprechi e migliorare i servizi  andando avanti con la revisione della spesa.

In particolare i risparmi riguardano diverse spese: riscaldamento, pulizie, condizionamento, trasporto, trasloco, vigilanza, spese obbligatorie per assicurazioni e infortuni, buoni pasto, telefonia fissa e mobile, noleggio fotocopiatrici, cancelleria, carta fotocopiatrice, toner e assistenza a convegni. I tagli non incidono affatto sull’efficienza e sull’efficacia dei servizi.

Stiamo lavorando ogni giorno per dare il buon esempio e perché la nostra Regione torni ad essere un modello per l’Italia: continueremo a farlo controllando ogni spesa, perché ci deve essere questo alla base di una politica di bilancio seria e lungimirante che ci faccia uscire definitivamente dalla crisi.


Tag: Blog
Per partecipare alla discussione sulle ultime attività seguimi su Facebook Se vuoi essere aggiornato sulle notizie più importanti iscriviti alla newsletter.
PUOI LEGGERE ANCHE
parajumpers outlet
buy AAA Replica Watches rolex watches datejust tag heuer replica