17 dicembre 2013 Un bando da 60 milioni di euro per la ricerca e le università Oggi abbiamo presentato i nuovi bandi per sostenere il campo della ricerca. 60 milioni di euro per potenziare il nostro patrimonio: vogliamo che il Lazio torni ad essere leader in questo settore

Il Lazio ha la realtà scientifica più importante in Italia. Abbiamo 6 grandi atenei statali, 48 enti di ricerca, 6 parchi scientifici, 3 distretti tecnologici e circa 14 mila docenti e ricercatori. Un patrimonio immenso che vogliamo valorizzare e rilanciare.

Le comunità che investono sulla ricerca sono quelle che stanno uscendo più facilmente dalla crisi, perché inventano soluzioni e prodotti nuovi che possono competere nel mondo e che possono creare sviluppo e lavoro vero.

Noi non abbiamo nulla da invidiare agli altri Paesi, abbiamo i talenti, la creatività e una tradizione da rinnovare.

A partire da questo patrimonio vogliamo lanciare una sfida: riportare il Lazio alla leadership italiana ed europea nella ricerca. Per questo lanciamo un bando per progetti di ricerca per 20 milioni di euro subito e 40 milioni nel 2014.

Investiamo in quattro settori, aerospazio, beni culturali, energie rinnovabili e bioscienza. Il nostro modello di sviluppo deve fondarsi sulla conoscenza e sulla ricerca.

Vogliamo creare nuove occupazioni e superare la precarietà dei nostri giovani, andare all’estero non deve essere la loro unica prospettiva. Serve il coinvolgimento dei ricercatori del mondo del sapere. Non bastano nuovi macchinari e investimenti, vogliamo premiare i progetti che aumentano l’occupazione assumendo nuovi studiosi e tecnici.

E’ una sfida ambiziosa ma possiamo farcela!

Chi può partecipare ai bandi per ricevere i finanziamenti?

Università Statali ed Enti pubblici di ricerca, finanziati al 100%, a cui sarà riservata una somma complessiva pari a 10 milioni di euro. Potranno proporre un solo progetto con una soglia massima di 1,5 milioni di euro e una soglia minima di 500 mila euro.

Dipartimenti, Istituti o assimilabili delle Università Statali e degli enti pubblici ricerca, finanziati al 100%, a cui sarà riservata una somma complessiva pari a 6 milioni di euro. Potranno proporre (in forma singola o aggregata) un solo progetto con una soglia massima di 250 mila euro e una soglia minima di 100 mila euro.

Centri di Ricerca Privati, finanziati al 50%, a cui sarà destinato una somma complessiva pari a 4 milioni di euro. Potranno proporre (in forma singola o aggregata, anche pubblico/privato) un solo progetto con una soglia massima di 500 mila euro e una soglia minima di 100 mila euro.


Tag: Blog
Per partecipare alla discussione sulle ultime attività seguimi su Facebook Se vuoi essere aggiornato sulle notizie più importanti iscriviti alla newsletter.
PUOI LEGGERE ANCHE
parajumpers outlet
buy AAA Replica Watches rolex watches datejust tag heuer replica